Guida di base a Facebook – 61a Puntata – Le “Fregature” (2a parte)



Abbiamo visto i “Gruppi Fregatura” ed il fatto che la stragrande maggioranza di loro sono stati creati dalle stesse persone per ottenere dati personali o per pubblicizzare qualcos’altro che con facebook non c’entra nulla.

Ora vi starete chiedendo se il gioco vale la candela. La risposta è, purtroppo, positiva.

Se io fossi un PR, un pubblicitario, un addetto al marketing ecc. e avessi accesso a migliaia e migliaia di Profili di persone iscritte a facebook (ovvero iscritte al mio Gruppo creato ad Hoc), potrei facilmente crearmi un “database profilato”, ovvero un elenco di persone suddivise in tante micro e macro categorie, per area geografica, per sesso, per età, per interessi personali, addirittura potrei collezionare numeri di telefono fisso e di cellulare quando specificati e permesso dalle impostazioni di Privacy !

Lo scopo a questo punto è chiaro : è possibile sia rinvedere ad aziende terze tutti questi dati collezionati e “profilati” (con un costo di “acquisto” pari a zero ed enormi cifre di rivendita !) sia utilizzare il database così costruito per poi contattare queste persone per email, telefono fisso o SMS per proporre loro pubblicità, ovvero inviare/fare spam ! Ovviamente entrambe le attività sono illegali !

Vi siete mai chiesti come mai, nella vostra preziosissima casella di posta elettronica, ogni tanto arrivano pubblicità che sembrano fatte apposta per voi ? Bene, allora perché non vi chiedete anche se da qualche parte (nei forum, su facebook o su altri social network) forse avete permesso a troppe persone di avere accesso a tutti i vostri dati personali ???

Il mio consiglio quindi è il seguente : iscrivetevi a tutti i Gruppi che volete (ma per carità della rete Internet lasciate perdere quelli palesemente truffaldini e che sono solo il modo per pubblicizzare altro, tipo catene Multilevel Marketing che, detto per inciso, in Italia sono ILLEGALI! e sono anche vietate dal Regolamento di facebook), ma fate attenzione ai vostri dati personali, quindi correte subito a controllare su facebook le vostre impostazioni di Privacy, ok ?

Infine, se per caso state pensando di “fare i furbi anche voi”, allora fate molta attenzione a quanto vi dico adesso : 1) a costo di passare per uno str****, sappiate che mi diverto un mondo nel segnalare all’abuse di facebook attività del genere; 2) facebook presto aprirà una filiale in Italia ed allora saranno molto ma molto più attenti a quello che gli utenti italiani fanno sulla piattaforma; 3) il regolamento di facebook vieta di aprire Gruppi per fare azioni di Multi Level Marketing, quindi rischiate la cancellazione definitiva e senza appello del vostro account facebook e di tutti i dati in esso contenuti; 4) in Italia, collezionare, trattare e/o rivendere dati personali di terzi senza apposito consenso sulla Privacy, è illegale, ergo è un reato; 5) in Italia, fare, pubblicizzare o vendere sistemi di tipo “piramidale” (Multi Level Marketing o Catene di Sant’Antonio che dir si voglila) è illegale, ergo è un reato.

Io vi ho avvertito. Poi, fate vobis.

Nelle prossime puntate vedremo altre “fregature” che girano per facebook. Non mancate !

www.guidabook.com

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • Pingback: diggita.it()

  • salvatore

    essento nuovo a riguardo,cosa posso fare??? per protermi da quanto sopra letto? .
    grazie

  • salvatore

    come fare?

  • ciao salvatore, per difenderti non devi fare altro se non quello che ho indicato nella guida, ovvero impostare bene la tua privacy su facebook e non credere alle promesse di “servizi miracolosi”.
    ciao e buon divertimento !

  • Ale

    ciao, non è vero che il Multilevel Marketing è illegale, la prossima volta informatevi prima di scrivere queste cose non vere, le forme di vendita piramidale e le catene sono illegali ma il MLM no, ti posto anche la legge che li distingue: http://www.parlamento.it/parlam/leggi/05173l.htm leggendo l’articolo 5 capirai la differenza, spero che la prossima ci rifletterete 100 volte prima di scrivere queste cose.

  • Conosco benissimo quella legge e per questo so quello che dico : il 99,999% di quello che viene spacciato per MLM non è in regola secondo l’Art. 6 di quella legge (elementi presuntivi). Presentami una attività italiana a norma di legge, sempre se esiste. Inoltre, resta il fatto che non è possibile usufruire di facebook per qualsiasi attività relativa al MLM, questo è scritto a chiare lettere sul regolamento e sulle condizioni d’uso.
    Come vedi, sono bene informato, altrochè !

Pinterest