Guida di base a Facebook – 62a Puntata – Le “Fregature” (3a parte)



Le “fregature online” non finiscono mai. Avete già visto molte Applicazioni utili e divertenti per facebook, con tante indicazioni su come evitare Applicazioni “fregatura”. Ce ne sono però alcune, al pari dei Gruppi “fregatura”, piuttosto fastidiose, perché si presentano con un aspetto grafico e testuale teso ad ingannare gli utenti.

Ad esempio, guardate l’immagine successiva:

Questa immagine l’ho trovata nella mia Home Page, per la precisione sotto il menu di destra; guarda caso, proprio dove si trovano le pubblicità !

A prima vista sembrerebbe un normale “avviso” di facebook, una notifica che mi dice che Andrea Bianchi mi ha invitato a partecipare ad un quiz; il fatto che la notifica sia in lingua inglese non mi stupisce più di tanto, ché molte parti di facebook non sono tradotte in Italiano, oppure un mio Amico può tranquillamente partecipare ad un Gruppo o utilizzare una Applicazione in una lingua straniera ed invitarmi a diventarne Fan.

In realtà questa immagine è un annuncio pubblicitario, cliccando sul quale si viene invitati ad installare una Applicazione; in questo caso specifico ho scoperto che l’Applicazione si chiama Likeness. Non so con precisione a cosa serve … se non ad inviare una marea di spam a chi la installa !

Ma come hanno fatto gli sviluppatori di questa Applicazione a pubblicare un annuncio pubblicitario così ben camuffato da “notifica” di facebook, e soprattuto con l’immagine ed il nome di un mio Amico ? Non ci crederete, ma la risposta è semplicissima !

Gli sviluppatori di Applicazioni hanno accesso ai vostri dati ! Sì, avete capito bene : tramite i linguaggi di programmazione con i quali si sviluppano Applicazioni per facebook (e sui quali sto scrivendo un nuovo libro dedicato proprio ai programmatori, gli interessati mi contattino via email) è possibile accedere a tutti i dati di un utente collegato a facebook (ed ovviamente che ha installato l’Applicazione!), quali Amici, Foto, Nome e Cognome, i dati del Profilo, le Immagini ecc. ecc.

Ne deduco che Facebook consente l’accesso ai nostri dati anche ai creatori di annunci pubblicitari !!!!

Ecco perché questa “pubblicità” mi è apparsa in maniera così ben camuffata da Notifica di facebook !

Ecco perché altre pubblicità camuffate riportano inviti “personalizzati”, tipo “Ciao Mario, vuoi giocare a Poker?”, oppure “Due tuoi Amici di Roma ti invitano ad un party” ecc. ecc. Le avete già viste, vero ?

Bene, non vi resta che fare attenzione e prestare cautela nell’installare tutte le Applicazioni che vi vengono proposte, perché sembra che gli inviti arrivino dai vostri Amici, ma in realtà non è vero !

Un metodo semplice per togliersi ogni dubbio è il seguente : se un invito per un Gruppo o una Applicazione sembra arrivare da un vostro Amico ma non siete sicuri, prima mandate un messaggio di Posta al vostro Amico chiedendogli conferma ! Statene certi, nel 99% dei casi cadrà dalla nuvole….!!!

Nella prossima puntata … il Gran Finale ! Non mancate !

www.guidabook.com

 

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest