Gwibber Client: l’apertura di Ubuntu ai Social Network



Il mondo dei social network

Lo sviluppo e l’innovazione dei social network, al giorno d’oggi cambia e ha cambiato lo stile di vita di innumerevoli persone che si interfacciano con il web. Ciò comporta sulla rete un grosso flusso di informazioni e l’utente finale ha finalmente la possibilità di ottenere una finestra sul mondo grazie all’uso di tali strumenti.

Tutto ciò è avvenuto con l’introduzione dello standard WEB 2.0, che ha permesso di cambiare il modo di vedere Internet. Con lo standard 2.0 infatti si è pensato di realizzare applicazioni, alle quali l’utente finale accede direttamente dal web, in modo da conferire una certa elasticità e dinamicità all’interazione sistema-utente.
20100325logo5
Nascono dunque applicazioni come Twitter, Facebook e altre social application con le quali l’utente interagisce in modo semplice e cambia il suo modo di interagire col mondo.

Gwibber e Ubuntu

20100325screenshot-gwibber

Cosi come già fatto per la versione 9.10 Karmic Koala,anche per la nuova distribuzione sarà presente il framework di gestione Gwibber. Quello che ci chiediamo è:

  • che cos’è Gwibber e cosa ci permette di fare?

Gwibber, come già detto, è un framework nato per gestire l’interazione Utente – Social Network. Dopo una breve configurazione (basta cliccare sul Social Network in cui si è iscritti dall’interfaccia principale – vedi figura precedente) ci troviamo davanti ad un client che ci mostra, in modo molto semplice ed intuitivo, tutte le funzionalità che ci vengono mostrate via web.

20100325image

e come potete notare l’interazione con il proprio social network,in questo caso facebook, è molto semplice ma allo stesso modo completa. Nel caso di facebook è possibile:

  • aggiungere i propri status (abbiamo a disposizione 140 caratteri);
  • inviare e leggere messaggi;
  • visualizzare gli album dei propri amici

Dove posso reperire Gwibber

Per versioni precedenti alla 10.04 è possibile reperirlo dal sito ufficiale o da repository. Se scaricato dal sito ufficiale leggere il file INSTALL che comprende tutti i prerequisiti necessari per compilare ed installare l’applicazione.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest