Hai la frebbe e la tua vita non ti soddisfa?Dillo a Twitter![prima parte]



twitter1.jpg

Ogni giorno è sempre la solita solfa: ti alzi verso le 7,30 del mattino(per chi ha un lavoro XD),ti lavi,mangi,scendi per andare a lavoro e torni magari tardi la sera dopo una giornata d’inferno,magari dopo ore di traffico cittadino,stressato come un mulo. Per i “geek” come noi,l’anteprima offerta è ben diversa dall’ultimo esempio fatto: molti di noi infatti hanno fatto della propria “professione” un vero e proprio piacere,mischiando dunque ore e ore di attività davanti al terminale(magari davanti ad un compilatore per i programmatori,oppure un blog per i “blogger”) ad un vera e propria attività di diletto.

Tuttavia i tempi moderni in cui viviamo ci obbligano,per non espletando attività annesse all’utilizzo obbligatorio del computer,ad usufruirne giornalmente in diverse sfaccettature: basti pensare al continuo richiamo da parte dei telegiornali(o programmi di intrattenimento) del noto social news Facebook. Il quale ormai è diventato un elemento quotidiano della nostra “giornata tipo”,utilizzato da molti proprio per poter rimanere in perenne contatto con i conoscenti o colleghi di lavoro(oltre alle attività ricreative messe a disposizione dagli utenti di quest’ultimo).

Tuttavia,seppur non citato,esistono ben altri mezzi che appartengono al mondo del “web 2.0” capaci proprio di “sapere tutto” sullo stato personale di una persona: l’applicazione web che oggi vi vado a mostrare è proprio Twitter: noto servizio di microblogging  capace di mantenere gli utenti aggiornati sullo stato di un amico o di un conoscente.

Twitter,pur non essendo “un emerito sconosciuto” del web,è tuttavia sottovalutato dagli utenti,come mezzo di informazione capace proprio di poter far fruttare anche parecchio ad un utente grazie anche all’ausilio di googleAdSense(per chi non lo conoscesse ecco un articolo esaustivo). Tuttavia approfondiremo più avanti i metodi per poter far fruttare il noi twitt.

Per diventare un utente di twitter basterà:

  • connettersi al sito web direttamente da qui. Inserendo i dati relativi all’e-mail e tutto il resto
  • al termine della registrazione,si aprirà automaticamente l’homepage di Twitter grazie alla quale possiamo pubblicare i nostri twitt, cioè lo stato di cosa stiamo facendo in quel preciso istante. Scrivendo all’interno del campo di testo” What are you doing?” pubblicheremo il nostro twitt automaticamente, facendo click sul pulsante Update confermeremo l’operazione rendendola pubblica.I twitt possono essere utilizzati anche per segnalare siti Internet di terze parti,o notizie inerenti al web stesso.
  • Per venire a conoscenza dell’operato di un nostro amico,possiamo rimanere aggiornati semplicemente collegandoci direttamente alla sua homepage di riferimento,e cliccando sul tasto “follow” sotto al nome dell’utente stesso. Fatto questo,tutto quello che verrà intrapreso dai nostri “follower” verrà reso noto all’interno della nostra homepage.

Concludendo,twitter è senz’altro un ottima alternativa al tipico facebook,finalizzato proprio alla conoscenza delle attività delle persone connesse. Nella prossima guida vi proporrò un modo esaustivo per poter guadagnare tramite il seguente servizio.

Dario

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest