HjSplit: ovvero come il totale e’ la somma delle parti



HjSplit: ovvero come il totale e’ la somma delle parti

Se necessitiamo di dividere un file in più parti, non è più necessario comprimerlo per forza con WinRar o simili: ci si prospetta un’altra soluzione, cioè quella di utilizzare HjSplit, programma gratuito che si presta a questa funzione.
Tutto quello che dobbiamo fare è scaricare il software dal sito ufficiale (freebyte.com), scomprimerlo in una cartella e lanciare l’eseguibile.

20100209250px-causa_forbici_punta_arrotondata
Utilizzarlo è molto semplice: nella finestra principale troviamo due bottoni, Split e Join; Split ci permetterà di dividere un file da noi selezionato, mentre Join di ricomporlo a partire dalle parti; i pezzi avranno tutti un’estensione numerica, tipo .000, .001 e via dicendo. E’ sufficiente cliccare sull’operazione che vogliamo eseguire e poi su “input file”; a questo punto, selezioniamo la prima parte del file (per il joining) o il file che vogliamo “spezzettare” (per lo splitting). Verifichiamo in output che il o i file siano salvati nella cartella che vogliamo e clicchiamo “start”; alla fine del processo troveremo dove avevamo indicato le parti o il file completo.

Et voila!

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest