Hordit, il salvatutto



Oggi giorno usino porre più i servizi di condivisione online, sempre più utilizziamo servizi di storage per condividere e archiviare i file, feed, link, ricette, foto, video, informazioni di contatto, e altre ancora, usiamo tanti servizi diversi che spesso gestire il tutto diventa complicato, giusto?

Oggi voglio proporvi un servizio online che si prefigge di risolvere queste problematiche, la risorsa si chiama Hordit.

Hordit

Hordit, é un sito di archiviazione online, esso mira a rendere la vostra vita un po’ più facile, il tutto con una moltitudine di modi per memorizzare e condividere tutte le informazioni che si desidera (gratuitamente) in un unico posto.

Se avete file da memorizzare, da semplici note a file di grandi dimensioni, oppure un’ immagine, o video, Hordit è il posto per voi.

Come si può notare dall’ immagine Hordit possiede un’ interfaccia piuttosto evoluta e funzionale

Si tratta di un’ idea intelligente, a mio parere vale la pena farci un giro anche solo per curiosità.

Visitando il sito, ci si rende conto del fatto che Hordit é diviso in sezioni, come, ad esempio, la parte denominata “Look Later” per salvare i link come si passano in rassegna, oppure il “Daily Read” che altri non é che la sezione che ospita i feed ed siti visitati regolarmente, oppure ancora “Research Assistant” e la zona che aiuta a filtrare i feed per salvare solamente le informazioni di nostro interesse.

La cattiva notizia per Hordit è che sicuramente la maggioranza di no si trova molto bene con i servizi che usa abitualmente e perciò non si é molto tentati a cambiare, come ad esempio io con Google Reader per i feed, o Imageshak per le immagini.

D’ altro canto avere tutto in un luogo solo ed a portata di mano è un indubbio vantaggio.

Hordit potrebbe davvero diventare una killer application, se mantiene le promesse di condivisione e storage in modo semplice e veloce di tutti i tipi di contenuti che transitano per la rete; viene anche sviluppata un’ apposita estensione per Firefox o Internet Explorer per avviare la raccolta e la conservazione di quanto si sfoglia.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest