Hosting professionale: piccole o grandi aziende, una soluzione per tutti



20100107immagine-89

E’ un luogo comune quello di pensare che certi servizi al top in ambito hosting o servizi ICT in outsourcing siano alla portata solo di aziende di grandi dimensioni. Questo è sicuramente dovuto al fatto che spesso coloro che sul mercato offrono questo tipo di servizio propongono offerte preconfezionate “a pacchetto”, che inducono il potenziale cliente a scegliere essenzialmente in base al prezzo.

Non sempre ce ne rendiamo conto, ma se ci pensiamo bene il prezzo non è mai al primo posto nella valutazione dei nostri acquisti. Solitamente sta al 7° o all’8° nella classifica delle motivazioni d’acquisto, sia in ambito business che privato. Nessuno di noi giudica solo in base al prezzo, perché è sempre rapportato al valore che si ottiene in cambio. Chi butterebbe via anche un solo euro per qualcosa che non serve a nulla? Allo stesso modo siamo disposti a investire denaro se in cambio otteniamo del valore. E più questo valore è alto, più siamo convinti di aver fatto un affare.

Questa dovrebbe essere la politica di un fornitore di servizi B2B. Un approccio business dovrebbe essere  consulenziale e “sartoriale”, in grado di venire incontro alle esigenze dei propri clienti indipendentemente dalla loro “dimensione”, fornendo un grande valore in termini di qualità dei servizi, assistenza e personalizzazione. Se un Provider annovera tra i suoi clienti grandi gruppi e marchi molto noti, presentandone sul sito magari le testimonianze, è spesso anche vero che se non si preclude un ampio mercato, sa come trovare soluzioni su misura alla portata anche delle piccole realtà, che in Italia sono la maggioranza.

Con un approccio accorto e una visione ampia del mercato, anche Provider Internet o aziende di piccole dimensioni, devono poter avere l’opportunità di collocare le loro macchine all’interno di un grande ed importante Data Center, al quale poter avere accesso diretto ed esclusivo. O ancora di utilizzare Virtual Server con elevati livelli di sicurezza e SLA che raggiunge il 99,95%, e godere di un servizio di assistenza H24 interagendo con i tecnici per qualsiasi necessità.

Tutte queste possibilità, finora precluse a realtà di questa tipologia, sono realizzabili solo se il rapporto con il fornitore di connettività è stretto e consolidato al punto da poter offrire condizioni favorevoli anche ai business di dimensioni ridotte. L’aspetto essenziale è che il fornitore sia in grado di confezionare per ogni segmento di mercato  una soluzione su misura che risponda pienamente alle effettive esigenze del business e contribuisca alla piena soddisfazione del cliente.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest