HP Slate 500 Tablet: eccellente dotazione e vendite da record



HP Slate 500 debutto’  nel gennaio 2010, durante l’apertura del CES 2010, quando Steve Ballmer lo mostro’ alla gremita platea del keynote , dopodiche’ vi furono alcune anteprime ed in fine la decisione di posticipare l’immissione sul mercato in attesa di altri perfezionamenti tecnici.

Quindi, finalmente il mese scorso, il tablet Slate 500 è stato lanciato negli USA al prezzo di 799 dollari. Attualmente l’HP Slate 500 sta’ registrando vendite record, immaginate che al fronte di una produzione di 5000 esemplari, la richiesta degli utenti ha superato le 9000 unita’ e questo purtroppo si ripercuotera’ sulla distribuzione, che non sara’ evasa prima del 27 di dicembre, quindi passato Natale.

Tra i vantaggi di HP Slate 500 figura sicuramente la sua dotazione hardware in particolar modo ricca e completa, dotata di processore Intel Atom Z540 a 1,86GHz, 2GB di memoria, storage su drive SSD da 64GB e OS windows 7 Professional. L’autonomia, prevista per questo tablet Windows 7 based raggiunge le 5 ore di uso continuate.

Anche se la vocazione dello Slate 500 sia puramente professionale, HP non ha volutamente rinunciato ad offrire un profilo multimediale propria tecnologia mobile, aggiungendo un acceleratore Broadcom Crystal HD, con il quale e’ possibile riprodurre filmati in Alta Definizione sullo di uno schermo da 9 pollici. Una critica:  in HP Slate 500 si sente la mancanza di un’interfaccia semplificata approntata all’input touch.

In parole povere, manca di una tastiera virtuale più fruibile di quella standard di Windows 7. Parliamo di un inconveniente che probabilmente verra’ sistemato nella prossima versione consumer basata su WebOS, gia’ programmata per il 2011.

Link di riferimento:

Tablet HP Slate 500

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!

Galleria Fotografica

HP Slate 500 Tablet HP Slate 500 Tablet HP Slate 500 Tablet
Pinterest