HTC vince la guerra di brevetti contro la Apple



Apple ha perso la sua lotta con la HTC, in Gran Bretagna, relativamente al brevetto sullo Slide to unlock. L’Alta Corte di Londra ha stabilito che la HTC non ha violato quattro brevetti di Apple relativamente a questa funzione. Il primo brevetto è coinvolto allo sblocco del dispositivo con il gesto di scorrere il dito sullo stesso. Il giudice ha stabilito che questa è una novità evidente, quindi la Apple non ha alcun diritto di reclamare l’idea come sua proprietà intellettuale.

Poi c’è stata la questione delle tastiere multilingue in alfabeti diversi e la rilevazione di gesti multitouch. In entrambe il giudice ha stabilito che i brevetti non sono validi.

L’ultimo brevetto si riferisce infine alla funzione che si attiva quando un’app arriva alla fine dello schermo e l’applicazione rimbalza indietro per mostrare proprio di essere arrivati alla fine. Il giudice ha stabilito che questa funzione non viene applicata ai telefoni HTC.

HTC non è l’unico produttore di telefoni powered by Android a sostenere il peso degli attacchi legali di Apple: Samsung è bloccata in diversi continenti a causa di una guerra di brevetti, con divieto fino ad ora di andare avanti con la vendita dei tenefoni.

 

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest