I biglietti del tram, in Italia, oggi acquistabili anche col cellulare



 

tickets5.JPG

Accordo preso tra TIM e ATM (Azienda Trasporti Milanesi) che hanno sviluppato in coordinamento un servizio in via sperimntale di Mobile ticketing.

Infatti, dal mese di Luglio del 2009  i cittadini di  Milano potranno acquistare via mobile, ovvero con il loro telefono personale,  il biglietto del tram.

Alla base di questo servizio sarà ovviamente la faciltà di acquisto del biglietto valido per il tram che dovrà essere un procedimento quanto più semplice possbile: infatti sarà sufficiente accostare il proprio cellulare, anche spento, all’obliteratrice e, grazie alla tecnologia radio a corto raggio (Near Field Communication) sarà così possibile effettuare l’operazione di convalida del biglietto virtuale.

Alla carta SIM del telefono dovremo installare un software specifico che comprenderà un menu di navigazione dal quale sarà possibile effettuare acquisti dei biglietti singoli o anche abbonamenti con la possibilità di controllarne la disponibilità in tempo reale.

Il controllore poi, accostando il proprio palmare in dotazione al telefonino del passeggero potrà convalidare così il biglietto.

Anche se non ancora chiariti i modelli di cellulari compatibili con il servizio di mobile ticketing, il progetto prenderà il via e uscirà dalla fase di testing nel 2010.

Un altro esempio che la new economy sta girando e continuerà sempre più a girare in direzione del mobile, dove il telefono cellulare sarà sempre più necessario per transazioni economiche anche nel quotidiano.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest