I MacBook Air arriveranno a giugno con i nuovi processori Intel Sandy Bridge



I MacBook Air, portatili sottilissimi ma dalle prestazioni elevate Made by Apple, potrebbero ricevere un imponente update nel prossimo giugno, con l’adozione dei nuovi processori Intel Sandy Bridge, che andrebbero a rimpiazzare gli ormai datati Intel Core 2 Duo.

Chi ha seguito la recente vicenda della Intel, che ha bloccato la produzione di alcuni suoi processori difettosi può dormire sonni tranquilli: i Sandy Bridge sono a tutti gli effetti funzionanti alla perfezione.

Questo porterà sicuramente i portatili di Cupertino ad un livello ancora più alto, senza tralasciare il fatto che sono già dotati di chipset Nvidia GeForce 320M e di memorie SSD, capaci di far impallidire i MacBook Pro attrezzati con processori più potenti.

Per chi invece attende il rinnovo della gamma MacBook Pro, questo potrebbe verificarsi a breve, quasi sicuramente prima di giugno.

fonte: cnet

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest