I migliori siti per trovare lavoro



In un periodo di crisi come questo può essere utile non solo portare i curricula a mano, in azienda, ma anche inviarlo tramite alcuni portali specializzati nel far incontrare domanda ed offerta.

Capita molto di frequente che le aziende, piccole e grandi, si affidino al web per la ricerca di personale. Il miglior sito, sul panorama italiano, sembra essere Lavoratorio.it. Questo portale si presenta come un database di offerte di lavoro ma annovera anche un valore aggiunto: i consigli del direttore Roberto Marabini sugli errori da non fare nelle candidature. Jobrapido, invece, si pone come semplice motore di ricerca nel quale si può selezionare la mansione desiderata e la provincia di ricerca per selezionare gli annunci sparsi in diversi portali. Diverso è Monster che si pone come vera agenzia di recruitment, di spessore internazionale: la sua finalità è quella di favorire l’incontro tra domanda ed offerta grazie ad un portale nel quale si può depositare, in chiaro, il proprio cv a disposizione delle aziende che cercheranno professionalità in linea col medesimo. Linkedin, infine, è un social network che si presta molto bene alla ricerca di lavoro.

 

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest