I migliori trucchi per Windows 8



Sono anni ormai che Windows ci ha abituato a piccoli cambiamenti, che non hanno mai reso difficoltoso l’uso del sistema. Windows 8 però sarà diverso, dal momento che la Microsoft ha pensato di attuare delle significative modifiche, che di certo metteranno a dura prova anche i veterani del sistema.

Desktop:
Quello del desktop è il cambiamento più evidente e drastico. Questo ricorda non poco lo schermo dei Windows phone, e quindi sarà caratterizzato da tutte quelle finestre variopinte che fungono da accesso rapido alle applicazioni. Per chi non ha mai avuto tra le mani un windows phone tutto ciò potrà rappresentare un serio ostacolo, ma Windows ha ben pensato di offrire una soluzione a chi tra i propri utenti ha un animo maggiormente “conservatore”, e così ha messo a disposizione la possibilità di tornare al vecchio desktop, anche se il metodo non è proprio dei più semplici.

Occorre infatti andare su Start e scrivere nella barra di ricerca “attività“. Fatto questo dovrete cliccare sul tasto “impostazioni”. Ora cliccate su “pianifica attività”, ed in seguito vi si aprirà una nuova finestra. Qui troverete un elenco sulla parte sinistra dello schermo, dove dovrete cliccare su “libreria unità di pianificazione”. Cliccate poi su “azione” e “crea attività”.

Il sistema vi chiederà poi di inserire un nome, e qui scrivete “apertura desktop al login”. Fatto ciò cliccate su “attivazione”, poi su “nuovo” e poi su “all’accesso”. Cliccate ok e poi tornate su “azione”, selezionate ancora “nuovo” e scrivete “explorer” nel barra bianca sotto la scritta “programma o script”. Cliccate infine ok ed il gioco è fatto. Come detto Microsoft non ci rende le cose facili, pretendendo dal suo pubblico massima fiducia nelle scelte fatte dall’azienda. Nel caso però vogliate fare un passo indietro, ora sapete come fare.

Riavvio e spegnimento:
Abbandonata la classica barra, per eseguire semplici azioni come spegnere il pc, riavviarlo o disconnettersi, occorrerà aprire la schermata in alto a destra. In alternativa però potete anche schiacciare sulla vostra tastiera i tasti “Win+L” per il blocco dell’account, o “Win+I” per spegnere o riavviare il sistema.

Pannello di controllo:
Per accedere a sezioni come Pannello di controllo, Esegui o in generale a tutti i collegamenti disponibili per l’amministratore del computer, l’utente potrà cliccare col tasto destro del mouse nell’angolo in basso a sinistra del desktop, ottenendo così una tendina con tutte le opzioni disponibili.

Ricerca programmi: 
Aperto il nuovo menù Start si potrà effettuare la ricerca di file o programmi semplicemente scrivendone il nome. Il sistema però offrirà in automatico una lista di applicazioni che rispondano a quel dato nome. Per migliorare la ricerca, ed evitare di far perdere troppo tempo agli utenti, Windows ha pensato di offrire svariati filtri, così da permettere di ridurre la lista di risultati.

Menù Start:
Soprattutto all’inizio sarebbe meglio poter contare su un volto nuovo, quello del menù start ad esempio, che è possibile riottenere scaricando un programma. I migliori sono Windows 8 Tweaker e Start8.

Barra Applicazioni:
Spostando il puntatore del mouse nell’angolo a sinistra, in alto o in basso è possibile avere accesso alla bara delle applicazioni, così da avere sempre sotto mano quelle preferite e maggiormente usate. In alternativa potete anche schiacciare “Win+Tab”.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest