IBM spiega come saranno gli smartphone fra 5 anni – Video



IBM Research ha pubblicato la consueta lista dedicata alle 5 innovazioni che potremmo vedere implementate, nei prossimi 5 anni, sui device con cui interagiamo più frequentemente.

Secondo l’elenco, i prossimi telefoni avranno delle capacità sensoriali quasi umane. Nel caso del tatto, le tecnologie touch consentiranno ai device di indicarci che trama e tessuto sia quella del vestito adocchiato.

Non verrà trascurato l’udito con i nuovi telefoni che saranno in grado di riconoscere il contesto in cui ci si trova dai rumori di fondo, in modo da poter agire di conseguenza.

Il gusto, invece, entrerà in scena con la possibilità degli smartphone di riconoscere la composizione di un nostro piatto: in questo modo, valutando il perché delle nostra preferenza, un iPhone potrebbe indicarci delle pietanze simili.

L’olfatto, poi, verrebbe implementato in chiave salutistica grazie ad una feature che consentirebbe al telefono di analizzare il nostro alito per comunicarci la natura di un nostro eventuale problema fisico.

E la vista? I nuovi device riconosceranno la dominante del colore o lo schema di un movimento e miglioreranno video e foto come mai prima d’ora.

 

Via | IBM

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest