Il 30% degli adulti statunitensi usa Facebook per controllare le news



L’avvento dei social network, ormai lo sappiamo, ha rappresentato un sacco di cose, e ha cambiato il modo in cui viviamo la nostra vita. Ammettetelo: se avete qualche minuto libero siete soliti prendere il vostro cellulare e dare un’occhiata ai vostri account social, che magari qualcuno vi ha inviato un messaggio, vi ha taggato su una foto o ha assolutamente bisogno della vostra opinione su un nuovo progetto. E di conseguenza, non sorprende il fatto che con la nascita delle piattaforme sociali sia cambiato il modo in cui ci informiamo e leggiamo ogni giorno le notizie dal mondo.

Un nuovo studio di Pew Research ha mostrato che tra tutti gli adulti statunitensi che usano Facebook, circa il 64%, il 30% lo usa per controllare le news del giorno. YouTube, invece, è usato dal 10% degli adulti, mentre Twitter dall’8%.

Nonostante si tratti di percentuali che, se confrontate con la base di utenza generale dei social network, appaiono impressionanti, si tratta sempre di una piccola porzione della popolazione adulta degli Stati Uniti. Ad ogni modo, vista la crescita esponenziale delle piattaforme sociali, ci si può aspettare in futuro ulteriori aumenti in questo senso.

Vi alleghiamo di seguito il risultato della ricerca di Pew Research, che prende in esame, oltre Facebook, YouTube, Twitter, Google+, LinkedIn, Reddit, Instagram, MySpace e Tumblr.
E voi usate i social network per controllare le news o vi limitate all’utilizzo sociale?

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest