Il fisco ti spia su Facebook



Tempi duri per gli evasori fiscali, soprattuto in Belgio, dove gli agenti del fisco hanno ideato una nuova tecnica per combattere l’evasione: ficcare il naso nella vita privata dei cittadini e scoprire quanto più è possibile su di loro… e quale migliore mezzo per farlo se non Facebook?

Grazie a questo mezzo si può riuscire a conoscere tanto di ogni persona, capirne le usanze,il modo di pensare,  il modo di vivere, scoprire dov’è stato in vacanza, chi sono i suoi amici, e quant’altro.

20090812facebook-logo

Così, ovviamente, per il fisco non è difficile confrontare tutto ciò con i loro registri e fare delle verifiche….. ad esempio mettiamo che una persona dichiara di avere pochissime entrate, in teoria non potrebbe permettersi molti sfarzi, poi si collega su facebook e comincia a postare le foto della sua vacanza alle Maldive o della sua Ferrari appena comprata… non verrebbe da pensare?

Ovviamente, secondo gli ispettori del fisco belga, i dati raccolti sul social network non rappresentano vere e proprie “prove di reato”, ma certamente danno il via a ricerche ben più approfondite.

Tempi duri per la privacy, ma si spera che almeno tutto questo porti a qualcosa di buono, almeno nella lotta all’evasione fiscale.

——–

JM@IKA

——-

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • un altro motivo per non iscrivermi a facebook

  • problemi con le tasse? :)
    scherzo, anche a me sta un bel po’ antipatico sto facebook

  • mi aggiungo alla lista

  • io mi son già tolto :-)
    jmaika sei forte!*

  • Grazie, niravo!
    In realtà stavo pensando di fare un’associazione antifacebook…
    :):):)

  • pazzoperforza

    e certo legalizziamo l’evasione visto che a qualcuno non garba che si va a ficcanasare sui social network! la privacy va bene, ma l’evasione decisamente no!

Pinterest