Il mercato e lo scambio dei link volge al termine?



Dopo le notizie sulle possibili penalizzazioni da parte di Google sulle sue serp per chi compra o vende link da e per il proprio sito, e dopo l’ormai obsoleta tecnica dello scambio link per ottenere maggiore visibilità e posizionamento nei motori di ricerca, sembra che negli ultimi mesi queste strategie volgano al termine.

Leggendo nei vari forum e blog ormai sembra che la strada da prendere sia diversa dall’inserire e farsi inserire un link a tema; eppure la tecnica ancora sicuramente da una spinta al proprio sito specialmente se nuovo ed ha bisogno di essere lanciato.

Che ne pensate in merito? Le tecniche nuove forse ormai hanno il dominio assoluto sul web marketing e seo?

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • secondo me non è questione di tecniche nuove di seo che prendono il sopravvento.. semplicemente lo scambio link è inadeguato e non pertinente.
    si è creato un business che ruota intorno ed attorno al concetto di visibilità sui motori di ricerca ed alcuni, improvvisandosi, ne hanno pesantemente approffittato. se Dio* vuole questa barbaria prima o poi terminerà definitivamente, così come le molteplici e sedicenti società che vendono la registrazione su centinaia di motori di ricerca, keywords ultracompetitive a quattro soldi, testo nascosto nel css e compagnia cantante..

    (*leggi Google)

  • Concordo con capitano…

    I motori di ricerca sono sempre più raffinati, ormai tecniche “subdole” non hanno più effetto.

    Un sito interessant, ad oggi, può essere ben posizionato anche se non perfettamente ottimizzato solo grazie ai suoi contenuti…

Pinterest