Il modello di comunicazione e la connessione nel tcp/ip



La comunicazione in Tcp è orientata alla connessione; ciò significa che due:processi devono stabilire un collegamento (la connessione, appunto), prima di poter scambiare dati tra loro. Questo meccanismo è simile a quello adottato in una telefonata: prima viene stabilito il collegamento, poi questo viene utilizzato per comunicare.Per stabilire una connessione è necessario che un processo P sia in attesa di richieste di connessione da parte di altri processi e un altro processo Q richieda la conneSSlone con il processo P, Se l’applicazione distribuita segue il modello client/Server, il processo che si pone in attesa di richieste di connessione svolge il li ruolo di Server e il processo Q che richiede la connessione svolge il ruolo di Client .

Il Modo di programmare le operazioni di attesa e richiesta di connessione è molto complicato.’,diciamo qui solo alcuni aspetti generali relativi al modello di connessione e comunicazione TCP/IP:
I due processi che stabiliscono una connessione tra loro sono detti puntiterminali (della connessione);
Ogni punto terminale è identificato dall’indirizzo costituito della coppia ;
Dopo aver stabilito una connessione i due processi possiedono un canale di comunicazione bidirezionale (cioè che permette la comunicazione simultanea nelle due direzioni), affidabile e orientato allo stream (cioè orientato alla trasmissione di un flusso continuo di byte).

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest