Il mostro di Loch Ness su Google Earth



mostro di loch ness

Certamente Google Earth, il noto software di mappe satellitari di tutto il mondo, ha spesso fatto parlare di sè per strani ritrovamenti e bizzarre visuali dall’alto.

Stavolta, ad opera di una guardia di sicurezza venticinquenne, Jason Cooke, è stato trovato nientemeno che il mostro di Loch Ness.

Provate voi stessi, alle coordinate Latitudine  57°12’52.13″N, Longitudine 4°34’14.16″W.

Zoomate e provate a distinguere la sagoma. Alcuni sono scettici, altri affascinati.

Tra chi dice che è solo una barca, chi ipotizza che sia un plesiosauro, antico mostro marino estinto da milioni di anni, e chi è rimasto colpito.

L’importante è che Google Earth ci regali sempre nuove divertenti situazioni da scoprire.

Ho provato anche io, e mi sembra un calamaro gigante! :) Cosa vedete voi?

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest