Il motore di ricerca per chi se la spassa! Ecco Goby!



Oltre al teatro e agli altri servizi culturali, Goby è il nuovissimo motore di ricerca destinato ai giovani in particolare che cercano posti nuovi dove divertirsi!

Rinominato il “Google dello svago” il creatore di questa nuova chicca del web è un tale Mark Watkin di Boston, professione? matematico…

Su Goby.com basta rispondere a tre domande: cosa vuoi fare, dove e quando per ottenere un’ enorme elenco di risultati interessanti.

goby

La forza di Goby sta nel mescolare sapientemente sviluppo tecnologico e manovalanza umana! Oltre agli inserimenti di eventi ad opera di persone in carne ed ossa, ben 500 aggregatori di eventi lavorano per aggiornare costantemente 200 categorie diverse di attività da fare durante il tempo libero (dallo sport estremo al cinema!).

Spiagge esclusive, palestre, cinema e quant’ altro non saranno più località misteriose. La routine tipica della “stessa spiaggia, stesso mare” si avviano al tramonto.

Goby (quindi Vai e vivi, “Go Be”) è quindi una sorta di aggregatore di informazioni che, partendo da tre semplici domande, da risultati molto più dettagliati del comune Google: nei risultati della ricerca troviamo anche ora, data, via e distanza dal centro della città che abbiamo indicato nella ricerca oltre che una mappa tematica!

Il progetto è stato lanciato da pochissimi giorni eppure sembra essere davvero apprezzato. Un problema? Per ora il servizio è valido solo per gli Stati Uniti… chissà che presto non varchi i confini!

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest