Il Nas Atlantis Land



img_2341-1272.jpgLa linea di Nas proposta a catalogo da atlantis land è composta esclusivamente da due dispositivi dualbay :il modello NASG501D da noi descritto rappresenta il top di gamma dell’offerta, e si distingue rispetto ai fratelli minori per la doppia interfaccia usb, utile all’aggancio di dischi e memorie esterne. Fornito senza dischi, questo modello non dispone di veri e propri cassetti estraibili, ma di un sistema a staffe da agganciare a gli hard-drive prima dell’inserimento nell’unità. Non è possibile sostituire i dischi a caldo. La scocca in metallo conferisce comunque una buona robustezza, mentre la rumorosità è leggermente sopra alla media.

Per quanto concerne il management dello storage, questo prodotto si segnala per il supporto a tutte le architetture di accesso implementabili con due dischi, alle quali si affianca la possibilità di gestire indipendentemente i due drive. Il sistema permette inoltre di selezionare il file system con cui formattare le unità.

La fase di installazione ha evidenziato qualche piccolo problema: il software è fornito per soli sistemi Windows e consente di modificare l’indirizzo IP del prodotto lentamente alla sottorete già impostata; per adeguarla a una rete preesistente è dunque necessario ricorrere all’interfaccia Web. Quest’ultima è abbastanza chiara, anche se nella versione odierna mostra qualche problema di rendering delle pagine con Firefox3.0.

Il pannello di controllo per le preferenze sul server permette di abilitare e disabilitare i servizi Sambva,Ftp,Nfs,Upnp AV e il server Itunes, mentre attraverso la gestione delle condivisioni è possibile indicare servizi attivi su ogni volume di rete creato. Nel caso di Upnp AV e server iTunes è necessario indicare il volume dove risiede la libreria multimediale, mentre il client torrent integrato nell’unità consente di importare i file già presenti ed indicare quindi i parametri di download. Un limite rilevante di questo modello è la mancata gestione dei gruppi di utenti: questi consente infatti di definire profili di accesso multipli, ma non di accoppiarlo all’interno di gruppi di lavoro a cui assegnare privilegi comuni.Per quanto concerne invece il backup da Pc a nas,Atlantis Land fornisce il software SmartSync Pro attraverso cui è possibile pianificare procedure di copie di sicurezza è partire da sistemi operativi Windows. Il pulsante copia posto sul pannello frontale consente infine di eseguire una copia automatica del contenuto di dischi esterni collegati.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest