Il nuovo Facebook: un cambiamento per il meglio?



Facebook

Negli ultimi giorni Facebook ci ha mostrato (a scaglioni, a qualcuno prima, a qualcuno dopo) il suo ennesimo nuovo volto.
Per una volta però, sembra averci azzeccato.
La polemica negli status, a differenza di quella generata dagli ultimi cambiamenti di grafica, era centrata più sul fatto che alcuni avessero avuto la grafica e altri no, e non sulla bruttezza o scomodità della stessa.
Ma analizziamo i cambiamenti effettivamente avvenuti:

L’header

20100212fb02Accanto al logo di Facebook, troviamo tre nuove icone che racchiudono in un unico punto le notifiche più importanti: richieste d’amicizia, messaggi privati e le notifiche classiche. Ogni icona se cliccata apre un menù a tendina, che permette di vedere a cosa si riferiscano le notifiche senza muoversi dalla home page.
Al centro dell’header, la barra di ricerca, indubbiamente valorizzata dalla sua nuova posizione.
20100212fb03A destra, raggruppate in un unica zona (invece che disperse e ridondanti – com’erano nella precedente versione) il link per la home (ancora ridondante, purtroppo, dato che il logo Facebook sulla sinistra svolge la stessa identica funzione), il link per il proprio profilo (che può apparire ridondante in home page, dato che il profilo è linkato anche dalla colonnina di sinistra, ma in realtà questo diventa l’unico link quando ci si trova in qualunque altra sezione di Facebook) e un menù a tendina rapido per gestire il proprio account.

La colonna a sinistra

20100212fb04Oltre sopraccitato link per il proprio profilo, troviamo un breve menù che racchiude le funzioni sociali più importanti di Facebook, seguite da un link alla categoria applicazioni, un link alla categoria giochi (uno degli aggiornamenti che ho apprezzato di più), e il solito elenco di applicazioni preferite (anche se la procedura per aggiungere un’applicazione ai preferiti è diventata più macchinosa).

Sotto di essi, una grossa novità: una specie di anteprima delle persone in chat. Sono perplessa sulla decisione di mettere solo alcuni degli amici online in questa zona (per vedere l’elenco completo, il bottone della chat è dove è sempre stato), e vorrei capire in base a cosa vengono selezionati gli amici da presentare in homepage, ma in generale è abbastanza comodo avere sott’occhio le persone online.

La parte centrale

La parte centrale è rimasta essenzialmente invariata, a parte una piccola variazione nella definizione dei due tipi di feed (ora chiamati Notizie più popolari/più recenti). C’è stato negli ultimi giorni qualche problema con la visualizzazione delle notizie più recenti, sicuramente legata all’implementazione progressiva del nuovo Facebook, ma al momento pare che la situazione si stia stabilizzando.

La colonna a destra

Non sono molte le differenze nella colonna a destra; sebbene le richieste di amicizia non vengano più visualizzate in questa zona, tutte le altre richieste si trovano esattamente dov’erano prima; i suggerimenti di Facebook sono ancora lì (anche se spero vivamente che abbandonino questa assurda pretesa di suggerirti le persone tra i tuoi amici con cui dovresti comunicare più spesso); eventi e compleanni sono (forse) un po’ più in evidenza, anche se potrebbe essere una buona idea mettere i compleanni più in alto, in modo che siano sempre visibili nel momento in cui una persona accede all’homepage.

In conclusione, la nuova grafica di Facebook sembra più bella e più funzionale della precedente; l’unica pecca della nuova collocazione delle notifiche, è che ora è necessario essere al top della pagina per accorgersi se se ne hanno o meno. Ma non dovrebbe essere troppo difficile abituarsi.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest