Il nuovo iPad 4 dopo solo 6 mesi dal 3



Dopo solo 6 mesi dall’uscita dell’Ipad 3, la Apple ha presentato il suo successore l‘Ipad 4 (chiamato “Nuovo Ipad”).

Il tablet di Cupertino, nelle versioni bianca a nera, ricorda moltissimo il suo predecessore ma è solo una questione di apparenze: il monitor adotta la tecnologia Retina e supporta lo standard IPS per incrementare gli angoli di lettura.

La fotocamera frontale, per Facetime, è una HD da 720p e il dock inferiore è passato al più compatto formato “Lightning”. Le connessioni supportate sono il Wi-Fi 802.11a/b/g/n in dual-band e la LTE (Long Term Evolution) globale che dovrebbe funzionare anche al di fuori degli Usa. A supportare tutte queste feature pensa un processore A6 che risulta, prove alla mano, due volte più potente del precedente A5 adottato dagli Ipad 3: anche la carica ne risente positivamente visto che vengono garantite 10 ore di autonomia.

I prezzi variano a seconda delle connessioni: con il Wi-Fi si parla di 499€ il modello base da 16 Gb, 599€ per quello da 32 Gb e 699€ per quello da 64 Gb. Ovviamente, nel caso sia incluso il 3 G, i prezzi salgono: 629€ per il modello a 16 Gb, 729€ per quello a 32 Gb e 829€ per la versione top con 64 Gb di memoria integrata.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest