Il nuovo motore di ricerca di Microsoft si chiamerà BING e non Kumo



Entro pochi giorni l’erede di Live Search, prenderà piede sul web.

 Spera di essere un concorrente del supremo Google che ha conquistato l’ 80% di tutte le ricerche online.

Il nuovo motore di ricerca non si chiamerà Kumo come da diverso temppo si mormorava, ma Microsoft lo lancia come Bing, e lo pubblicizzerà con una campagna da circa 100 milioni di dollari.

Bing viene preannunciato rivoluzionario e più semplice di Google, di tipo semantico,ed in grado di semplificare ogni ricerca e dare una mano in maniera celere al ricercatore nel raggiungere rapidamente le pagine Web desiderate.

Sarà davvero difficile per Bing diventare un vero antagonista di Google, o rubargli una fetta di mercato, in molti ci provano ma il suo primato rimane sempre imbattuto.

Staremo a vedere.

20090526microsoft-bing

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest