Il Pc Navel zeffiro 5/B



20090526zeffiro

Questo PC si caratterizza soprattutto per l’integrazione del nuovo chipset e del recente processore Pentium4 , per la presenza del bus Pci express e infine, per il prezzo particolarmente interessante. Il processore installato è il Pentium4 con frequenza di 3 Ghz, mentre la scheda madre è l’intel D915PSY basata su chipset intel 915p. La principale novità è rappresentata dalla presenza del bus Pci i express X16.

La scheda madre integra comunque due slot pci 32 bit per ospitare le scheda attualmente in commercio e dispone anche di un connettore Pci express X1. Una caratteristica di questa scheda madre è l’adozione del nuovo socket lga775. Il chipset è inoltre in grado di sopportare l’accesso alla memoria a doppio canale con memorie ddr2 a 533 MHz, ma la scheda madre integrata consente di installare unicamente modelli sdram ddr con una frequenza operativa massima di 400 MHz. Nella configurazione sono infatti installati due banchi di memoria per un totale di 512 Mb.

Malgrado ciò il pc ha mostrato di essere capace di notevoli prestazioni. La scheda madre integra inoltre il nuovo MCH Intel ICH6R/RW che mette a disposizione ben quattro canali Serial Ata gestiti tramite la tecnologia Raid. Questa supporta la Advanced Host Controller Interface che permette l’hot plug dei dischi e l’ottimizzazione dell’ordine dei comandi effettuata direttamente dal disco rigido. Il Pc dispone di un solo hard disk  che presenta una capacità di 120 GB. Il comparto relativo all’unità ottica prevede unicamente la presenza di un lettore DVD 16x. La scheda video scelta è un ati radeon x600pro.

I test hanno evidenziato che questa scheda grafica offre prestazioni molto buone soprattutto quando vengono eseguite applicazioni che fanno un uso delle directx 9. In conclusione questo modello è un PC in grado di soddisfare le richieste sia dell’utenza professionale che domestica, peccato solo della mancanza di un masterizzatore CD o DVD.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest