Il servizio di hosting di Yahoo!: la recensione



Le più note società informatiche della Silicon Valley non sono mai sembrate interessate ad offrire servizi di hosting per siti web sullo stampo di quello fornito da Aruba o Register.It. Un’azienda che offre un servizio assimilabile a questi due è Google che, con la partnership stretta con GoDaddy ed eNom offre agli utenti la suite Google Apps (comprendente tutte le applicazioni di Google, quindi anche Sites e Blogger per allestire siti web, e Gmail per impostare le caselle di posta elettronica) con possibilità di registrare un nome di dominio (oppure è anche possibile utilizzare un nome di dominio già in proprio possesso e configurarlo manualmente con Google Apps). Ad ogni modo, anche se la soluzione di Google si avvicina a quella offerta da un provider dedito al web-hosting, non può essere assimilata del tutto ad una soluzione di web-hosting tradizionale, dato che non viene offerta un’area dove caricare il proprio sito web già sviluppato, ma bisogna obbligatoriamente utilizare i servizi Sites e Blogger per avere un sito web in linea.

In realtà esiste un’azienda della Silicon Valley che offre un servizio di hosting identico a quello offerto dai provider dedicati: Yahoo!. La società di Sunnyvale, nota per il suo stato di crisi economica e per le vicende legate alla poltrona di amministratore delegato, sembra tuttavia l’unica tra le grandi realtà della Silicon Valley ad offrire un servizio di hosting sullo stampo di quello offerto da Aruba, all’interno del proprio grande ecosistema, fornendo dominio internet + spazio web + Yahoo! Mail professionale nell’ambito del servizio generale noto come Yahoo! Small Business.

L’ecosistema di Google risulta un’ottima scelta per chi non ha mai creato il proprio sito web e desidera usufruire delle rapide procedure guidate offerte dall’azienda di Mountain View. Per gli utenti che invece necessitano di una soluzione tradizionale di web-hosting, il servizio di Yahoo!, offerto in diversi tagli di abbonamento, risulta la scelta migliore (e insieme ad esso, i servizi dei vari provider dedicati esclusivamente al web-hosting).

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest