Il software audio Steinberg Nuendo



20090528v

Noto soprattutto per i software della linea cubase,Steinberg ha realizzato Nuendo con l’obiettivo di soddisfare non solo i musicisti, ma anche compositori, gli studi che devono sonorizzare e i produttori televisivi, gli specialisti dell’audio e più in generale tutti coloro che necessitano di uno strumento completo e molto versatile per gestire le produzioni audio.Il motivo per cui è stato realizzato si nota già analizzando le possibilità di personalizzazione dell’interfaccia, che può essere configurata a piacere.

Se, per esempio, dobbiamo effettuare un’azione e non necessitiamo delle funzioni Midi possiamo facilmente nasconderle, magari per dare maggiore spazio a quelle dedicate alla gestione del video. Analogamente, possono essere configurati i controller associati ad ogni traccia ed è possibile memorizzare decine di configurazioni differenti, che potranno in seguito essere richiamate in funzione delle diverse produzioni. Il fatto che sia uno strumento dedicato espressamente ai professionisti che hanno la necessità di lavorare su progetti complessi si evince anche da alcune caratteristiche strutturali, come la possibilità di lavorare in rete utilizzando più computer perfettamente sincronizzati tra loro.

 In questo modo è possibile non solo gestire progetti contenenti centinaia di tracce, ma anche di sfruttare la potenza dei vari processori per eseguire più velocemente processi complessi, come l’applicazione di particolari effetti. Il programma offre tutto ciò che occorre sia nell’ambito della registrazione sia in quello dell’azione. Il motore supporta differenti modalità di editing e prevede una completa gestione dei progetti, con possibilità di lavorare con materiale sia off line che on-line grazie alle potenti funzioni batch in grado di ripristinare rapidamente un progetto per il quale erano stati rimossi inizialmente. Ottime anche le funzioni per la gestione dell’audio in sincrono con il video, con possibilità di impostare accuratamente punti di sync e di effettuare lo scrub su ogni traccia. Per quanto concerne la manipolazione dei segnali midi il programma può essere utilizzato come un semplice sequencer o come un completo ambiente di registrazione, mix e master in grado di gestire una grande varietà di periferiche e strumenti musicali. La dotazione software comprende numerosi effetti, da quelli per il controllo della dinamica a quelli creativi, da quelli specifici per il mix in surround a quelli certificati alla registrazione del canto e del parlato.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest