Il software audio Steinberg Wave LAb



20090527untitled11

Questi è un sofisticato ambiente singola traccia o multi traccia per la registrazione e l’editing. Essendo pensato per un utilizzo professionale, è in grado di lavorare a differenti livelli di qualità raggiungendo una risoluzione di 24 bit e 192 kHz con accuratezza a 32 bit. L’interfaccia utente può essere ampiamente personalizzata e configurata per gestire sia singoli file, mono fonici o stereofonici, sia complesse produzioni con più tracce audio.

 In quest’ultimo caso l’approccio al programma è molto più complesso in quanto a differenza di protools e altri, che prevedono una finestra con le varie tracce immediatamente visibili, il software proposto utilizza una particolare vista che consente di gestire contemporaneamente clip, tracce, informazioni aggiuntive, gruppi e molto altro ancora. Da questa si può aprire la finestra con tutte le tracce in vista, ma all’inizio si fa un po’ fatica a capire il meccanismo. Indipendentemente dalla modalità scelta sono disponibili le complete funzioni di registrazione e di editing, nonché strumenti avanzati per l’analisi del segnale, l’applicazione di effetti e la Masterizzazione finale, con possibilità di creare direttamente CD e DVD Audio.

 I potenti plugin forniti in dotazione consentono di realizzare e ottimizzare il segnale, restaurare la qualità originale, rimuovere i rumori di fondo e applicare decine di effetti. Sebbene non consenta di gestire tracce MIDI, il programma può essere molto utile anche a  musicisti che hanno la necessità di lavorare con i suoni campionati. Il programma è infatti in grado di importare, indicare con estrema precisione e il convertire i 30 principali formati di esempi usati dei campionatori, interfacciatosi direttamente con partner esterni. A chi lavora nel campo del multimedia apprezzerà invece il potente batch converter che consente di processare i file in una sola volta. L’aspetto più interessante è però dato dalla possibilità di usare il modulo di conversione assieme a un potente linguaggio.. Tra le novità di questa nuova versione troviamo anche il supporto per la audio multicanale in ingresso e in uscita e una migliorata gestione del video. Grazie alla nuova traccia dedicata è ora possibile effettuare un editing Audio e video con una precisione molto più elevata, caratteristica che permette di utilizzare il programma come strumento evoluto per creare la colonna effetti, mixare il parlato con la musica e realizzare il master in tutti i maggiori formati su round, inclusi 5.1 e 7.1.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest