Il sogno della DeLorean diventa realtà, Microsoft va a biogas



Qualche tempo fa HP aveva pensato di alimentare i suoi datacenter in un modo singolare: l’idea era di costruire delle centraline elettriche accanto ai caseifici in modo da usare lo sterco di mucca per produrre biogas e, quindi, energia.

Con l’alimentazione ricavata si sarebbero potuti alimentare dei grossi datacenter e soddisfare le esigenze della fattoria. Qualcosa di simile è ciò a cui sta lavorando la Microsoft. Redmond, infatti, sta investendo 5.5 milioni di dollari per una partnership con la società “FuelCell Energy” e con la cittadina di Cheyenne, nel Wyoming: il proposito è di creare una centralina elettrica che, grazie al trattamento delle locali acque reflue, consenta di sviluppare 200 kilowatts di energia in modo da alimentare un datacenter destinato ai servizi cloud e in modo da ridurre la locale bolletta energetica. Se il progetto dovesse avere un esito positivo, sarà possibile creare datacenter che si alimentano da discariche, fattorie, acque reflue senza la necessità di contribuire all’inquinamento mondiale.

Nel frattempo il sogno della mitica Delorean, alimentata a rifiuti, può continuare a essere coltivato.

Via | Engadget

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest