Importare un blog IoBloggo in WordPress



20091103wordpressPer svariati motivi mi sono trovata a dover passare da Iobloggo a WordPress, e avendo già accumulato oltre 300 post e oltre 500 commenti ho cercato un modo per importarli senza doverli perdere. Devo dire che non è stato semplicissimo, ma alla fine, anche grazie all’aiuto di un’amica, ci sono riuscita.

E adesso vi spiego come, dato che, cercando aiuto, ho notato che in molti si chiedono come faree rimangono fermi o rinunciano a post e commenti perché è impossibile spostarli.

Innanzitutto, ho scaricato l’importer che ho trovato su questo sito: ho dovuto cercare, però, la versione aggiornata del file che gestisce gli zip (quello che, all’interno del pacchetto, è insieme al file iobloggo.php) perché non funzionava più. E qui è sorto l’inghippo: la versione che avevo di WordPress, la 2.8, importava gli utenti ma poi si bloccava lì (forse per la struttura diversa delle tabelle?).

E’ stato l’intervento della mia amica a sbloccare tutto: abbiamo provato a scaricare una versione precedente di WP, importare, e poi aggiornarla all’ultima versione. E ha funzionato!!

Ecco quindi come dovete fare:

  1. installate la versione 2.1 di WordPress
  2. scaricate l’importer e seguite le istruzioni del sito linkato: se non funziona l’upload del file zip, cercate in rete la versione aggiornata del secondo file e sostituitela
  3. una volta importato il vostro blog, fate un backup e aggiornate alla versione desiderata di WP (io ho fatto l’update dalle 2.1 alla 2.8.5 senza problemi).
  4. a questo punto controllate il numero di post e commenti (io ne ho persi per strada circa una trentina su 351 post e una quarantina su oltre 550 commenti) e la corrispondenza post-commento: potete modificare via database se qualcosa non corrisponde
  5. se avete un blog multiutente, dovete riassegnare a ogni autore i suoi post: a me sono stati assegnati tutti i post all’amministratore, ma gli utenti sono stati importati correttamente

Godetevi quindi il vostro blog! So che è un procedimento tortuoso, ma a questo punto è l’unico modo per aggirare l’ostacolo. Inoltre, funziona abbastanza bene e tutto quello che dovrete fare è, al massimo, vedere se recuperare i post eventualmente non importati. Almeno fino a quando qualcuno non deciderà di aggiornare l’importer!

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • Grande. Ho seguito la tua guida è ho risolto un problema che sembrava insormontabile fino a poco tempo fa.

  • Mi fa piacere! E’ stato veramente scocciate non trovare aiuto in rete, soprattutto davanti alla prospettiva di dover copiare a mano 350 post… e visto che con me ha funzionato, condivido :)

Pinterest