In arrivo Google Music



Il nuovo pargolo della famiglia Google sarà Google Music, a conferma della recente tendenza di Big G, che vuole a tutti i costi prendersi con gli interessi le fette di mercato coperte dai concorrenti. Soprattutto insidiando Apple.

E quindi, per prendersi la posizione dominante di Itunes, è stato sviluppata una web APP analoga, che anticipa alcune caratteristiche future di Itunes.

Sarà possibile salvare online tutto il proprio archivio musicale e riascoltarlo in streaming, senza bisogno di occupare spazio sul proprio hard disk. Ovviamente i brani potranno essere suddivisi in categorie, album, gruppi e genere.

Si può dire che questa volta il round è stato vinto da Mountain View, dato che Apple è in procinto di lanciare la propria applicazione Icloud, che però sarà già “vecchia” al momento del lancio. Infatti Google Music è stato sviluppato oltre che per Android anche per tutti i sistemi iOS.
Il servizio sembra fatto apposta per dar fastidio, e probabilmente è così.

Purtropo digitando music.google.com gli utenti non Statunitensti, ad oggi, non posso accedere al servizio. Ma siamo pazienti.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest