Inserire musica nel proprio blog è legale.



La nuova legge del diritto d’autore pubblicata sulla gazzetta ufficiale n. 21 del 25 Gennaio 2008 sebra indicare una via interessante per chi è interessato apubblicare materiale coperto dal diritto d’autore sul proprio blog osito internet.

Il passo che ci interessa è contenuto nell’aggiunta del 1 comma bis aell’articolo 70 della legge del 22 Aprile 1942, e recita: «1-bis. È consentita la libera pubblicazione attraverso la rete internet, a titolo gratuito, di immagini e musiche a bassa risoluzione o degradate, per uso didattico o scientifico e solo nel caso in cui tale utilizzo non sia a scopo di lucro.

Con decreto del Ministro per i beni e le attività culturali, sentiti il Ministro della pubblica istruzione e il Ministro dell’università e della ricerca, previo parere delle Commissioni parlamentari competenti, sono definiti i limiti all’uso didattico o scientifico di cui al presente comma».Alcuni dubbi si pongono per quanto riguarda la definizione di immagini e musiche a bassa risoluzione o degradate.

Vi rientrano infatti a pieno titolo anche gli mp3 che tecnicamente sono file compressi a bassa risoluzione.Sembra quindi possibile pubblicare sul proprio blog o sito tutta la musica che vogliamo, a patto che non ci siano banner pubblicitari e qualsiasi elemento che riconduca il sito o blog in un’attività economica o che genera un qualsivoglia guadagno.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • Danilo

    Questa cosa, anche se non sono solito pubblicare MP3 sul mio blog, mi rende un pò più sollevato qualora un giorno volessi caricare qualche file.
    Solo che mi chiedo: come si può capire se effettivamente un file musicale viene inserito a scopo di lucro?
    Credo che già il fatto di metterlo in condivisione con qualcuno, sia un modo come un altro per dare “illegalmente” della musica a qualcun’altro.
    Secondo me va fatta molta più luce su questo discorso.
    Saluti

  • sicuramente va fatta chiarezza, anche sulla definizione di musica degradata, in cui rientrerebbero a pieno titolo gli mp3.

    La pubblicazione a scopo di lucro sussiste se per esempio nel blog dove pubblico la musica ci sono pubblicità (con adsense per esempio). Oppure se faccio scaricare la musica dietro compenso.

  • egon

    …sto pubblicando un sito riguardante la fascia musicale e non riesco ad arrivare ad un chiarimento totale di un dubbio.Io posso publiccare legalmente canzoni mp3 solo ascoltabili dal visitatore in modo gratiuto senza versamenti?
    P.s il sito non contiene nessuna forma di publicità

  • EMME

    Stessi dubbi.
    Qualcuno conosce qualcosa di più preciso in materia?
    Esiste qualche sentenza che stabilisca dei parametri piùprecisi per quanto riguarda gli mp3 pubblicati nei blog?
    Grazie per ogni attenzione.

    EMME

  • se la pubblicita la mette il sito e non l’inserzionista che colpa ne ha chi mette un video non a fini di lucro su internet?il problema e del proprietario del sito secondo me!

Pinterest