Installare Linux Slax su penna USB



Iniziamo a dire a cosa può essere utile avere una distribuzione di linux su penna usb, primo per provare linux secondo se dobbiamo formattare il nostro pc ed windows non vuole saperne di avviarsi, possiamo recuperare masterizzandoli su un cd / dvd i nostri dati più cari.

Tra le varie distribuzioni di linux disponibile per ho scelto Slax (una distribuzione derivata da Slackware) perché è piccola infatti non arriva a 200 MB, basta una pendrive da 256 MB, è facile ed intuitiva da usare, riesce a leggere i dischi del pc anche formattati in NTFS, la distribuzione ha a corredo molti programmi utili compreso una suite di masterizzazione, insomma è perfetta per il nostro scopo.

Vediamo ora come realizzare la nostra chiavetta con Slax, la prima cosa che ci serve è naturalmente una penna USB da minino 256MB formattata in fat32.

Seconda cosa da fare è scaricare da http://www.slax.org/download.php una volta scaricato bisogna decomprimerlo ed copiare nella pendrive le due cartelle cartelle boot e slax contenute nel file compresso.

Ora bisogna rendere avviabile la pendrive con questa distro linux è molto semplice farlo, basta entrare esplorare la cartella boot creata nella pendrive e a lanciare il file bootinst.bat premendo un qualsiasi tasto due volte nella finestra dos che si apre, a questo punto la nostra chiavetta e pronta all’uso.  Perchè il PC si avvii da penna USB e non da Hard Disk bisogna impostare da  bios nella sequenza di avvio mettendo come prima priorità la penna USB.

Fatto ciò basta riavviare il computer con inserita la chiavetta con slax, ed Linux Slax è servito!

In pochi minuti avete realizzato un penna con Linux Slax avviabbile.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest