Internet ed il turismo



L’estate ormai è agli sgoccioli, i ritardatari delle vacanze puntano sempre più a viaggi last minute o second minute. Il modo più facile per trovare queste occasioni è sicuramente INTERNET. Gli operatori turistici che dedicano sempre più spazio a questo tipo di offerte sono sempre di più.

Le varie strutture che vanno dagli alberghi di lusso fino ai più piccoli B&B presentano nella maggior parte dei casi dei siti su cui è possibile vedere direttamente la casa dove andranno a dormire. Un’indagine specifica della Federalalberghi ha confermato che più del 97% delle strutture possiede un proprio sito INTERNET, di questi il 60% lo utilizza per vendere le camere ed il 37% solo a scopo promozionale.

Tutto questo in Italia è concentrato soprattutto nel centro nord, MILANO, TORINO, BRESCIA, VENEZIA, TRENTO, FIRENZE, PISA, SIENA, ROMA e solo NAPOLI al sud. In Sicilia si ha ancora un ritardo rispetto alle altre regioni, cosa che sicuramente non l’aiuta a recuperare quella parte di turismo che nel recente passato ha preferito altri lidi, infatti solo Messina si trova tra quei copoluoghi di seconda fascia con un buon livello di diffusione.

Male le altre province, Catania ha un grado di diffusione medio, fanno peggio Palermo e Trapani.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest