Internet Explorer , crollano gli utenti



Con il passare del tempo i browser diventano sempre più , si diversificano , si migliorano . Ormai sono passati 8 anni dal lontano 2002 , anno in cui Internet Explorer era riconosciuto come il più potente e sfruttato browser, con una quota di mercato pari al 95% .

Oggi , la storia è molto diversa , dagli ultimi dati pubblicati da Net Application si evince che il browser di Microsoft è in continua caduta e ha raggiunto ormai una quota al di sotto del 60% , attestandosi nel mese di aprile al 59,95% .

La caduta del celebre Explorer , non ha favorito , come si poteva pensare , il suo grande antagonista Firefox , il quale si stabilizza su un buon 24,59% ; il tutto è andato in fatti in mano ai nuovi concorrenti , quali Chrome (6,73%)  , Safari (4,72%) , Opera (2,30%) e la restante quota si divide tra i browser restanti .

Dalle statistiche si nota quindi come Chrome , ampiamente criticato dagli utenti , abbia raggiunto la terza posizione e come , nonostante il grande successo di Windows 7 , Explorer non ne abbia guadagnato .

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!