Internet lento: ecco le cause.



Quando si sperimenta una connessione lenta possono essere tre le cause: il provider che fornisce il servizio, il nostro computer, gli apparecchi collegati alla presa telefonica (spine, cavi, fax, ecc). Spesso può anche essere una combinazione dei tre…

Per quanto riguarda il fornitore del servizio c’è ben poco da fare. La banda a disposizione è una risorsa condivisa. Il che significa che noi stiamo usufruendo di una determinata banda prestabilità e la dobbiamo dividere con tutti gli utenti che si collegano a quell’accesso specifico. Non ci vuole un ingegnere per capire che più persone si collegano e meno risorse avremo a disposizione. Per renderci conto di ciò possiamo effettuare vari test a diverse ore del giorno che corrispondono a diversi stati di congestione della rete per verificare come le prestazioni varino di molto. Per avere la prova definitiva colleghiamo un altro computer alla stessa connessione, se il problema sembra risolto allora vuol dire che la  causa della lentezza va ricercata nelle prossime due categorie.

Per quanto riguarda il computer il problema può essere hardware o software. Per quanto riguarda il software stiamo parlando di infezioni virus o malware o semplicemente di un sistema troppo carico. Per i primi vi rimando a un altro mio articolo qui. Se invece i problemi sono di tipo hardware c’è poco da fare. Ma tenete conto che generalmente i sintomi di un malfunzionamento hardware sono una cessazione totale dell’attività internet e non un semplice rallentamento.

20090820internet-thumb_tastiera1

Per assicurarci che non ci sia niente nella nostra rete domestica che causa un rallentamento delle prestazioni internet dobbiamo scollegare TUTTO e collegare direttamente il modem (o il router) alla presa telefonica. Non ci devono essere telefoni, segreterie, fax ecc, scolleghiamo tutto e facciamo un test di velocità (scrivete test adsl su google e ve ne usciranno centinaia). Se il problema sembra essere risolto dobbiamo procedere a “ispezionare” quale degli apparecchi collegati causava il problema. Li colleghiamo uno alla volta e facciamo ogni volta un test della velocità. Quando le performance ritorneranno basse sapremo che è quello l’apparecchio incriminato.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • bene bene….adesso conosco le cause quindi posso prevenire

Pinterest