Inviare email da terminale Linux con Alpine



Sono presenti numerosi programmi client per la posta elettronica, sia in ambito commerciale, sia in ambito gratuito. In questo ultimo caso esistono numerosi programmi, sia per Windows, sia per Linux. L’esempio più noto di client di posta elettronica gratuito è Mozilla Thunderbird, programma che, molto spesso, viene utilizzato in complemento a Mozilla Firefox (la coppia Firefox+Thunderbird è un’alternativa alla coppia InternetExplorer+Outlook). Un altro programma, molto conosciuto tra gli utenti Linux, è Evolution (di cui esiste anche una trasposizione per Windows). Altri programmi di posta elettronica presenti su Linux sono: Balsa, Kmail e Sylpheed.

Questi programmi offrono una comoda interfaccia grafica che permette di gestire, ordinare ed inviare email. Tuttavia, per Linux, esiste anche un client di posta elettronica interamente basato su terminale: Alpine (Alternatively Licensed Program for Internet News and Email).

Alpine è un aggiornamento del client di posta Pine (Program for Internet News and Email), distribuito sotto licenza Apache License, ed è attualmente il client di posta elettronica utilizzato dall’ideatore del kernel Linux, Linus Torvalds. Sia Pine, sia Alpine, sono due progetti sviluppati nell’Università di Washington. Nonostante la sua struttura, interamente basata sul terminale, Alpine offre molte delle funzionalità già presenti nei client con interfaccia grafica: permette infatti di comporre messaggi, organizzare la posta ricevuta in cartelle e mantenere una rubrica di indirizzi. Il programma mette a disposizione anche una guida all’utilizzo ed un’area di configurazione.

Per installare Alpine bisogna lanciare dal terminale il comando:

sudo apt-get install alpine

o, in ogni caso, accedere al repository e cercare il pacchetto alpine. Una volta installato il programma, è sufficiente digitare nel terminale il comando:

alpine

e verrà caricato il programma.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest