Inviteshare – tutti sono invitati!



logo inviteshare

Di questi tempi, con il Web 2.0 che avanza, sento parlare di almeno 3 o 4 comunità e servizi nuovi al giorno.
Molti di questi, naturalmente, rimangono invite-only per molti mesi, e i pochi fortunati che prendono parte alle beta sembrano esseri ultraterreni che chissà dove hanno rimediato l’invito…

Inviteshare sembra avere un’eccellente soluzione: ci si mette in coda finchè qualche altro utente non ti manda l’invito al sito desiderato. E perchè dovrebbe farlo?


L’incentivo è che più inviti si mandano agli altri, più in alto si sale nelle proprie code (e quindi prima si ottiene l’invito).
Una specie di BitTorrent degli inviti. Semplice, no?

Inviteshare

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest