iOS 5.1: presto uscirà il jailbreak untethered



Il nuovo aggiornamento del sistema operativo per iPad, iPhone ed iPhone Touch ha attirato l’interesse di molti utenti e giornalisti. Rilasciato pochi giorni fa, questo aggiornamento ha portato la correzione a diversi bug, a qualche piccolo ritocco grafico e a vari cambiamenti per i nuovi modelli di iPad dotati di fotocamera e per gli iPhone. Infine iOS 5.1 strizza l’occhio agli amanti della musica, con la funzione “Jam Session” e iTunes Match.

 

 

Tuttavia, al rilascio di una nuova edizione di iOS, l’interesse generale punta non solo sulle peculiarità della nuova versione del sistema operativo, ma anche sui rilasci di jailbreak. Il jailbreak è una pratica che, seppure molto discussa, risulta legale. Tale pratica consiste nella rimozione delle limitazioni che accompagnano iOS, al fine di personalizzare maggiormente il proprio dispositivo Apple e di installare anche applicazioni non ufficiali. La pratica del jailbreak è rischiosa perché aumenta le probabilità di installare virus (che, seppure siano a diffusione molto bassa, esistono comunque) tramite applicazioni non ufficiali e provenienti da fonti non autenticate. Ciononostante, molti utenti prediligono il jailbreak, e allora è utile fornire qualche indicazione in merito a questa pratica applicata alla nuova edizione di iOS.

 

Del jailbreak per iOS 5.1 si sta occupando Pod2G, per la precisione, sta cercando di trovare falle di sicurezza per applicare un jailbreak untethered. Per chi desidera effettuare il jailbreak untethered del suo dispositivo Apple, sarà necessario aspettare ancora un po’ di tempo. Le vulnerabilità di sicurezza delle vecchie edizioni di iOS, adibite al jailbreak, sono state corrette, quindi gli hacker dovranno continuare con le loro ricerche.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest