iOS 6.1: fine del Jailbreak?



Sin dal rilascio di iOS 6.0 tutti i possessori di Iphone seguono con impazienza gli sviluppi dell’attesissimo jailbreak che permetterebbe di sbloccare il dispositivo per utilizzare applicazioni non ufficiali, non avvallate da mamma Apple.

Per la verità, un primo Jailbreak di tipo tethered era già stata resa disponibile, ma si tratta di una versione instabile, in quanto richiede il collegamento al PC ogni qual volta ci si trova a dover riavviare il dispositivo. Il Jailbreak di tipo Untethered, che non presenta questo tipo di inconveniente è da qualche mese oggetto di studio da parte degli hacker che si interessano della questione.

Tuttavia, a detta di Stefan Esser (I0n1c), una delle personalità più rilevanti che ha preso a cuore la questione, la Apple starebbe prendendo le opportune contromisure, rilasciando un ulteriore aggiornamento del software del dispositivo, che giungerebbe così alla versione 6.1, tappando tutte le falle presenti nel sistema.

Se la notizia dovesse dimostrarsi vera, lo sviluppo del Jailbreak subirebbe un ulteriore rallentamento o addirittura il progetto potrebbe essere definitivamente accantonato.
Per chi fosse interessato, è possibile approfondire la questione al seguente link: SpazioMela

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest