iPad, il 28 maggio arriva in Italia



L’iPad, simbolo dell’innovazione informatica targata Apple, sta già spopolando negli USA, tanto da far slittare la sua distribuzione in altri paesi, tra cui l’Italia, prevista inizialmente per Aprile ed ora fissata per il 28 Maggio.
Colui che in prospettiva potrebbe sostituire il pc come finora si intende in buona sostanza ha dalla sua aspetti sicuramente innovativi ed interessanti: primo fra tutti la dimensione non troppo ingombrante quasi completamente touch screen: la comodità quindi di evitare fili, tastiere a parte e quant’altro, ma nello stesso tempo la possibilità di avere  uno schermo confortevole su cui scrivere che ben si differenzia per dimensioni rispetto agli smartphone. Pensate infatti di dover scrivere un post: non sarebbe più comodo digitare su una tastiera larga poco meno della larghezza di un foglio A4 piuttosto che digitare su un piccolo display scrivendo di fatto come se fosse una normale tastiera da tavolo?


Altro punto sicuramente importante è da ricercarsi nell’appoggio delle applicazioni Apple, segno di garanzia e sicuramente di sviluppo ed innovazione nel campo tecnologico. Un utente quindi sarà più propenso ad acquistare un dispositivo se sa di poter contare su un centro di distribuzione software come quello della mela.
Se a questo aggiungete anche il fatto che supporta tuto quello che è multimedialità compresi ovviamente servizi web e satellitari (firmati Google) per la ricerca di itinerari, capirete perchè l’azienda di Cupertino ha investito molta della sua credibilità annunciandolo come una rivoluzione nel campo tecnologico.
La diffusione dell’iPad è appena cominciata, vedremo se le vendite ed i consensi sapranno ripagare le aspettative,

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest