iPhone 5: caratteristiche, funzionalità e prezzi del nuovo smartphone Apple



Ormai qualche anno fa un signore che all’anagrafe faceva di nome Steve Jobs disse: “Apple è pronta a reinventare il telefono”. Oggi possiamo dire che non aveva tutti i torti!

Poco meno di un mese fa la Apple ha portato un’altra ventata di tecnologia innovativa nel mondo degli smartphone, il tanto atteso iPhone 5.

Partiamo dal prezzo. Viene venduto nei colori “black_slate” e “white_silver” alle modiche cifre di 729 € (16 GB), 839 € (32 GB) e 949 € (64 GB), un costo particolarmente elevato eccetto qualche iPhone 5 a prezzi praticamente irrisori.

Una delle grandi novità è che l’iPhone 5 supporta la tecnologia 4G LTE, che permette la navigazione ad alta velocità su reti mobili. Il nuovo processore, il chipset A6, ottimizza le prestazioni e l’efficienza energetica, permettendo al device di avere una durata della batteria fuori dal comune rispetto agli altri smartphone di fascia alta.

Il nuovo display Retina, multitouch da 4”, dai colori nitidi e vivaci, associato alla fotocamera da 8 MP ad alta definizione, permette di vivere un’esperienza unica per gli amanti di foto e video, grazie anche alla nuova funzionalità di scatto per foto panoramiche. Inoltre la nuova risoluzione dello schermo ha permesso l’inserimento di una nuova riga di icone.

Il sistema audio dell’iPhone 5 vede l’introduzione di tre microfoni, con un ottimo sistema di riconoscimento vocale e la riduzione dei rumori di fondo.

Un’altra novità riguarda il nuovo connettore Lightning. Si tratta di un connettore di nuova generazione a 8 pin, molto più piccolo del suo predecessore, con la possibilità di essere inserito da qualunque verso. Può essere reso compatibile con gli accessori dei modelli precedenti tramite adattatori.

Per completare la carrellata sulle caratteristiche del nuovo melafonino non possiamo non ricordare spessore e peso notevolmente ridotti rispetto ai precedenti, che permettono di utilizzarlo facilmente con una sola mano.
Con l’arrivo del nuovo iPhone 5 la Apple ha lanciato anche il suo nuovo sistema operativo mobile iOS6, perfettamente ottimizzato per il device, e con nuove funzionalità rispetto ai suoi predecessori.
Ci sarà la possibilità di utilizzare il navigatore GPS con le nuove mappe personalizzate, tramite la nuova applicazione proprietaria della casa di Cupertino.

Però la grande innovazione portata da iOS6 è sicuramente Siri in lingua italiana. Potremo finalmente dialogare nella nostra lingua madre con l’assistente vocale più famoso ed irriverente del mondo. Riconosce il parlato naturale e risponde allo stesso modo, memorizzando nel contempo il contesto della conversazione.

Inoltre Apple sta collaborando con alcune case automobilistiche per poter integrare Siri con i sistemi di controllo vocale. Si potrà premere il pulsante del comando vocale sul volante e fare delle domande a Siri senza dover per forza staccare gli occhi dalla strada, riducendo sensibilmente al minimo le distrazioni. Questa funzione, chiamata Eyes Free, permette di chiedere a Siri di fare una telefonata, ascoltare e scrivere messaggi di testo, oppure usare il navigatore.

Dopo il lancio dell’iPhone 5 mamma Apple non si è comunque adagiata sugli allori. Abbiamo infatti potuto assistere alla presentazione del iPad mini, il nuovo tablet di dimensioni contenute, nato per fare concorrenza ai dispositivi analoghi che montano sistemi operativi open source. Il prezzo della versione base da 16 GB dovrebbe essere nettamente inferiore rispetto al fratello maggiore, ma pur sempre ben 329 €, prezzo anch’esso che probabilmente verrà stracciato a breve con questo esemplare di iPad mini.

Come ultima considerazione ci chiediamo: vale la pena acquistare il nuovo melafonino? Sicuramente tutte le sue caratteristiche lo rendono molto appetibile.

Per tutti quelli che ancora non conoscono il mondo degli smartphone, e sono comunque affascinati dal mondo Apple, iPhone 5 potrebbe rivelarsi una scelta azzeccata, considerando anche il fatto che il livello prestazionale del device potrebbe assicurargli una vita molto lunga. Invece per quelli che conoscono gli smartphone come le loro tasche potrebbe essere l’occasione per regalarsi un’avventura piena di nuove emozioni.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest