iPhone 5C: caratteristiche e prezzo



Dopo settimane di ipotesi e falsi indizi, l’iPhone 5C è finalmente uscito sul mercato.

Per la prima volta, la Apple presenta due modelli di iPhone simultaneamente: il 5C sostituisce l’iPhone 5 come fascia media, mentre l’iPhone 4s è ancora disponibile nella versione 8GB. Il nuovo, colorato modello è fatto in policarbonato, con una rifinitura glossy che lo rende molto gradevole alla vista. L’ultima volta che la Apple ha proposto un modello in plastica risale al vecchio 3GS del 2009, ma in quel caso le colorazioni disponibili erano esclusivamente bianco o nero e solo per il posteriore. Il 5C, invece, arriva con un arcobaleno di possibilità: bianco, rosa, giallo, blu e verde, tutti con case dello stesso colore a disposizione.

iPhone-5C1

Da un punto di vista componentistico, il 5C è praticamente un iPhone 5 con una fotocamera anteriore migliorata ed il supporto alle reti LTE. Per i prezzi italiani c’è ancora da aspettare: in America, il modello da 16GB costa 549 dollari ed il 32GB 649, risultando quindi più economico del vecchio iPhone 5. Possiamo comunque aspettarci, come al solito, prezzi più alti per il nostro Paese: se in Francia ed in Germania il nuovo modello può essere acquistato a partire da 599 euro, è probabile che in Italia il modello 16GB verrà a costare 629 euro. Non esattamente il modello economico che in tanti aspettavano, soprattutto considerando che, visti i materiali più modesti, il costo di produzione sarà decisamente più basso del nuovo 5S e probabilmente anche del vecchio iPhone 5, garantendo alla Apple margini di guadagno ancora più alti. Visto il target più giovanile a cui punta, è logico presumere che le vendite schizzeranno alle stelle.

Apple non è la prima società a presentare un dispositivo che si presenta in un unico blocco di policarbonato colorato. La Nokia ha presentato diversi dispositivi con lo stesso modus operandi, e di recente anche la HTC. Va detto, però, che nessuno di questi modelli trasmette le stesse sensazioni dell’iPhone 5C. Come sempre nei suoi prodotti, l’azienda di Cupertino mette il design ai primissimi posti, producendo un telefono che da sempre l’impressione di solidità ed al contempo pura bellezza.

Il dispositivo è leggermente più sottile, più alto e più largo dell’iPhone 5 / 5S, avendo le dimensioni di 124.4 x 59.2 x 8.97mm; con un peso di 132g, è anche un po’ più pesante. Forma e disposizione dei connettori sono invariati, ma gli angoli sono stati un po’ smussati, consentendo un grip più piacevole.

Davanti, l’iPhone 5C presenta il solito grande display, con una fotocamera anteriore da 1.2MP, altoparlante e sensori in alto e unico tasto fisico Home in basso. Presente naturalmente il Retina display, che con 1135 x 640 pixel distribuiti su uno schermo da 4 pollici ( 326 ppi ) si mostra come sempre in tutto il suo splendore.
Sul retro, il classico layout tipico dell’iPhone, con microfono secondario, flash LED e di fianco fotocamera posteriore, la stessa dell’iPhone 5 dello scorso anno, con 8 MP ( f/2.4 autofocus ) protetti da un vetro di zaffiro. Al centro, naturalmente, l’immancabile logo Apple con sotto la scritta iPhone, mentre in fondo scritte in piccolo le solite informazioni di fabbrica.

Ai lati, troviamo in cima il tasto Power, affiancato dallo slot per la nano SIM; sul lato sinistro, come al solito, troviamo i tasti volume ed il tasto per il silenzioso. Sul fondo, il jack da 3.5mm per le cuffie, microfono principale, connettore Lightning ed altoparlante.

Sotto la scocca troviamo lo stesso processore A6 del modello precedente, un dual-core da 1.3 GhZ con integrata la GPU PowerVR SGX 543MP3; di nuovo 1GB di RAM disponibile, più che sufficienti anche per le applicazioni più esigenti. I tagli di memoria disponibili, come già detto, sono da 16 e da 32 GB non espandibili.

Come connettività, abbiamo dei ricevitori dual band 802.11a/b/g/n, bluetooth 4.0 e sensori aGPS / GLONASS, insieme a ben 13 bande LTE. I nuovi iPhone sono infatti i primi dispositivi sul mercato a supportare tutti i più grandi operatori LTE presenti attualmente. Naturalmente, tutti i modelli includono anche un quad band GSM / EDGE.

iphone-5c1 (1)

Malgrado la fotocamera posteriore sia la stessa del modello precedente, il nuovo iOS 7 presenta un’interfaccia fotografica molto più pulita ed interessante. Quando si scatta una foto con il dispositivo in orizzontale, tutti i comandi più utili sono raggruppati ad un lato dello schermo, in modo da poter essere selezionati senza problemi. Il touch-to-focus, pinch-to-zoom e il blocco della messa a fuoco restano inalterati, ma ora tenendo premuto il tasto della fotocamera è possibile scattare molte foto di fila, un po’ come con il burst mode dell’iPhone 5S.

photo_1-530x396

La batteria, com’era prevedibile, non è migliorata: si arriva ad un giorno in caso di uso intenso, due se uso più moderato.
Non è il modello economico che aspettavamo, ma ha fascino da vendere.

Annunci sponsorizzati:

Ricerche effettuate:

  • Giochi gratis al cellulare Samsung vechci modelli
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest