IPhone e il mondo del jailbreak



Lock - UnLock Fino a che punto il jailbrek del melafonino di Cupertino è legale?

Spinto da questa domanda mi sono avvicinato al jailbrek, ovvero allo sblocco più o meno da smanettoni per permettere l’utilizzo di  software terzi programmati per l’iphone. Spesso applicazioni migliori delle applicazioni native dell’iphone stesso. Per essere più chiari l’Iphone non ha una applicazione per mandare gli mms?  Nessun problema, esiste un software, SwirlyMMS,  che opportunamente installato sul melafonino assolve il suo compito più che egregiamente…l’iphone di prima generazione non permette la registrazione di video…Cycorder e così via.

Questo tipo di applicazioni che vanno a modificare in maniera strutturale la configurazione del software in dotazione ( probabilmente già esistente, ma che Apple vuole centellinare) non sarà mai disponibile in AppStore (Application Store) ovvero il negozio per niente virtuale considerando i fatturati reali derivanti dalla vendita di applicazioni sviluppate per iphone.

La strategia di marketing è semplice..piccoli costi ripetuti milioni di volte.  Il jailbreak si rende necessario quando si vogliono installare sull’iphone delle applicazioni in concorrenza o addirittura superiori a quelle native del melafonino stesso. Ecco nascere applicazioni gemelle dell’AppStore (Cydia, Icy, Installous…)  che distribuiscono applicazioni gratuitamente. Ed è così che parte un mondo di blog e siti specializzati sul mondo del jailbrek ovvero delle applicazioni terze installabili sul melafonino. Fin qui quasi tutto regolare..sul filo del legale…finchè si scopre che con il jailbreak sull’iphone possono essere installate le applicazioni che diversamente si sarebbero dovute pagare, quindi si comincia ad associare il jailbrek alla pirateria..anche grazie ad una serie di siti che distribuiscono le applicazioni (estensione .ipa) pronte per essere installate addirittura tramite iTunes. Oggi si parla di una percentuale altissima di software non conforme installato sugl’iPhone, per alcune applicazione addirittura si arriva al 95%.

La domanda iniziale a questo punto torna prepotentemente da un’altra angolazione…fino a quando tutto sarà possibile?…vi ricordate le schede pirata delle pay tv? il fenomeno finì nello stesso momento in cui  tutti avevamo a casa un decoder che potevano utilizzare solo abbonandoci…ormai eravamo abituati..Quanti Iphone vorrà vendere la Apple prima di blindare definitivamente il sistema operativo dell’Iphone ?

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest