iPod touch: niente pannello IPS, ma più veloce di iPhone 4



È da poche ore ormai che i ragazzi di iFixIt hanno messo le loro zampe smontanti sui nuovi ipod, ed hanno avuto il piacere di svelare in anteprima un pò di “segreti intimi” dei nuovi gioiellini targati Mela.

Uno di questi “segreti”, purtroppo, è che il nuovo iTouch ha sì il nuovissimo Retina Display (che ricordiamo essere caratterizzato da una densità superficiale di pixel molto elevata), ma purtroppo non monta il pannello IPS che invece fa bella mostra di sè sull’iPhone 4, iPad e sui nuovi Cinema Display.

Oltre a questo, a differenziare maggiormente l’iPod Touch dall’ultimo arrivato in casa iPhone è la memoria Ram (l’iPod dispone di 256mb anzichè i 512mb dell’iphone) e la peggiore qualità delle due fotocamere.

Per il resto (escludendo la parte telefonica, manco a dirlo!) sono praticamente identici: stessa CPU (Apple A4), stessi moduli interni, stessa antenna wi-fi (questa volta dotata di protocollo “N”).

Ma, nonostante il piccolo deficit in Ram, l’iPod touch pare che sia sensibilmente più performante rispetto al telefono equivalente: dal video che mostrerò di seguito potete notare che partendo dalla navigazione, e finendo all’esecuzione delle applicazioni, l’iPod pare essere più snello. Sicuramente sarà una conseguenza della mancanza di vari processi in background come quelli che gestiscono la parte telefonica, la parte degli sms, ecc ecc.

È evidente che di questi tempi, chiunque voglia avere un palmare performante, tecnologicamente avanzato e dal prezzo non disumano, possa serenamente orientarsi sul touch, che nonostante le critiche per quanto riguarda il prezzo che ad alcuni sembra eccessivo, resta semplicemente un iPhone privato della parte telefonica, ed in quanto tale un ottimo dispositivo “da compagnia” e, perchè no, di lavoro.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest