iTablet: stasera alle 19 ora italiana la verità. Ma si mormora di un flop annunciato



Questa sera alle 19 ora italiana, allo Yerba Buena Center di S.Francisco si terrà il keynote Apple. L’aspettativa è altissima. Steve Jobs in persona ha dichiarato che verrà presentato un qualcosa di rivoluzionario, un qualcosa che da ben otto anni è in fase di studio e sviluppo.

20100125apple-islate-1

Al grido di “came to see our last creation!” Apple è pronta come sempre a richiamare l’attenzione di milioni di persone e a convincerle di non poter fare a meno della loro ultima creazione rivoluzionaria. Secondo indiscrezioni di stampa e blog specializzati questa sera verranno presentati  iTablet, i nuovi mac book pro,  e la beta di OS iPhone 4.0

Nulla è certo, nulla e sicuro: ma forse spulciando tra i mille commenti dei blog italiani ed internazionali, una cosa è ben chiara. Sei il fantomatico iTablet dovesse montare una versione modificata di OS iPhone (la 4.0 in seguito, la 3.2 inizialmente) le critiche saranno molte ed abbondanti:

Fondamentalmente già lo si definisce un iPhone gigante che andrebbe a  posizionarsi in una nicchia di mercato tra iPhone e macbook: a fronte di un prezzo elevato (che in realtà nessuno sa, ma è possibile intuire) non offrirebbe la versatilità di un mac vero e proprio. Vedendo tanti e tali commenti, molti esperti pensano che forse Apple possa inciampare, proponendo un prodotto non in linea con le aspettative del grande pubblico, non disposto a pagare 1000 dollari per aver un prodotto “castrato” (sono note a tutti le limitazioni di OS iPhone, risolvibili in parte con un jailbreak, ovvero una modifica software, naturalmente osteggiata da Apple).

Ma Apple non è solita sbagliare, e sicuramente questa sera vedremo qualcosa di “rivoluzionario” e quindi non ci resta che dire…. “came to see our last creation!”

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest