Jailbreak del firmware 3.0 per iPhone e iPod Touch



A pochi giorni dall’uscita della nuova versione del firmaware è già possibile effettuarne il jailbreak.
Effettuare il jailbreak significa modificare il firmware in modo da consentire l’installazione di software di terze parti senza passare tramite Apple Store;
questo implica una maggior disponibilità di software e più possibilità di personalizzare il dispositivo.

20090626ipodtouch_image4_20080909

Il processo di jailbreak consiste nell’esecuzione di pochi semplici passi.

  1. Innanzitutto il nostro iPhone/iPod deve essere aggiornato alla versione 3.0. Per entrambi i dispositivi è possibile effettuare l’aggiornamento da iTunes (è necessario utilizzare almeno la versione 8.2).
  2. Procuriamoci il file .ipsw contente il firmware aggiornato (è sufficiente una ricerca su Google per trovarlo).
  3. Scarichiamo il software redsn0w dal sito http://blog.iphone-dev.org/ (disponibile per Windows e Mac).
  4. Decomprimiamo il file .zip ed avviamo il programma redsn0w.exe; per prima cosa ci verrà chiesto di selezionare il file .ipsw che abbiamo precedentemente recuperato; poi andiamo avanti nel processo facendo attenzione a scegliere l’installazione di Cydia. L’ultimo passo consiste nel mettere il dispositivo in modalità DFU. L’installazione proseguirà automaticamente fino al riavvio del dispositivo.

A riavvio terminato il jailbreak sarà completato!

Tra le applicazioni ora sarà presente anche Cydia, un installer grazie al quale potremmo trovare moltissime applicazioni gratuite.

Il processo non è particolarmente rischioso e non comporta la perdita di dati o delle impostazioni attuali del iPhone/iPod Touch. Tuttavia eseguitelo a vostro rischio e pericolo! ;-)

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • zio

    spero per te che funzioni e non mi sputtani l’ipod,senò vengo la e ti spacco il pc in faccia
    no scherzo,ha funzionato.bella zio sei un pazzo!

Pinterest