Jailbreak iPhone 3GS. Manca davvero poco



Una buona notizia per tutti coloro che sono in possesso di un iPhone 3GS, infatti GeoHot, il ragazzino ormai 18enne è riuscito a trovare un bug nei protocolli di trasferimento dati usb del nuovo iPhone che gli ha permesso di entrare all’interno del cuore del sistema.

20090626iphone3gs_t630

Il primo e più importante passo è stato fatto, ora si tratta solamente di creare un exploit per automatizzare la procedura di jailbreak e renderla semplice per tutti gli utenti, questione di pochi giorni dunque prima che con la collaborazione del dev-team si arrivi ad effettuare il jailbreak.

In rete circolano diversi commenti di utenti riguardo al fatto che con l’aggiornamento del firmware al 3.0 il jailbreak risulti non più così indispensabile, ma è davvero così?

Primi fra tutti troviamo la possibilità di esplorare il nostro iPhone via SSH, una cosa non dico indispensabile ma che può esserlo per coloro che utilizzano l’iPhone in maniera esperta, si potrebbero aprire milioni di strade, in quanto il nuovo iphone ha delle prestazioni eccezionali. Staremo a vedere, e intanto si parla già del jailbreak più veloce della storia.

Per ora circola in rete questo link, un sito creato da GeoHot e probabilmente identifica il nome in codice del Jailbreak: Purplera1n.

Voi che ne dite? Secondo voi vale ancora la pena effettuare il Jailbreak sul nuovo iPhone 3GS con iPhoneOS 3.0?

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • David_3gs

    Vi scrivo dal mio 3gs e devo dire che il jailbreak secondo ne servirebbe a ben poco…solo per avere un’interfaccia grafica migliore e l’indispemzabipe shh, ora non avendo mai avuto un’iphone con jailbreak nn sò esprimere un giudizio validissimo
    ciao

  • Piero93ct

    Ank’io vi scrivo dal mio 3G S! È vero ke col firmware 3.0 il jailbreak nn è più imprescindibile x un possessore di iPhone, ma è altrettanto vero ke talune operazioni, come l’invio dei file via bluethooth e l’utilizzo del protocollo SSH, possono essere effettuate solo sbloccando il proprio device! Tralasciando il fatto di poter scaricare gratuitamente le applicazioni piratate ke sull’App Store sn invece a pagamente (pratica illegale, ricordiamolo) pensate ke potremmo mai vedere sul nostro melafonino programmi come emulatori per GameBoy e PS1 se nn con il jailbreak? Oppure poterlo modificare e personalizzare con le migliaia di temi ke Cydia ci offre? Oppure ancora programmi come MewSeek (file sharing, un vero e proprio eMule x iPhone), Backgrounder (per far girare simultaneamente più applicazioni) e MxTube (per scaricare e riprodurre i video di YouTube)? Senza contare ke il nuovo hardware del 3G S apre orizzonti sconfinati ke i box alternativi di Cydia, Icy e Installer saprebbero far fruttare al meglio! Vi immaginate poter far girare con la massima fluidità Final Fantasy VII con PSX4iphone sul vostro cellulare? Ben venga sto jailbreak! Lo aspettiamo con ansia :)

  • D@v!d€ 3g$ cT

    ciao a tutti anke io vi scrivo dal mio 3gs volevo sapere se fare il jailbrake ha un margine di riskio.
    piero93ct sei di catania?

  • tuonoazzurro

    non c’è alcun rischio, anche perchè basta un ripristino per portare l’iphone a livello di fabbrica!

    Cmq sia il Jailbreak è pronto ma lo rilasceranno solo dopo che apple rilasci l’aggiornamento al firmware 3.0.1 e si parla di metà luglio :(

  • Piero93ct

    Si sono di Catania! :) tu, caro? Cmq nn corri nessun riskio xkè qualora c siano dei problemi (eventualità remota) puoi ripristinare il firmware originale e nn perdere neppure la garanzia ;)

  • D@v!d€ 3g$ cT

    si si sono di catania

  • nicola

    beh ragazzi anche io ho un iphone 3gs e penso che potrebbe servire il jailbreak magari per aprire la strada a programmi che finalmente riescano a sbloccare il bluetooth…

  • tuonoazzurro

    già anche per quello. Ma io dico. Ora con OS 3.0 apple ha abilitato il p2p tramite bluetooth, quindi in teoria è permesso creare app che inviano e ricevono file no?

  • nicola

    sinceramente non lo so proprio…

Pinterest