Jailbreak iPhone 5



Realizzare il jailbreak dell’Iphone è sempre stato difficile perché la Apple innova regolarmente il sistema operativo e l’architettura dei processori nei suoi dispositivi.

Prima che i programmatori familiarizzino col nuovo dispositivo ci vuole sempre un po’ di tempo tant’è vero che già per l’Iphone 4S ci vollero non meno di 3 mesi per ottenere un jailbreak stabile.

A quanto pare la storia si ripete con l’Iphone 5. Nei giorni scorsi alcuni hacker avevano pubblicato dei video per mostrare l’installazione di Cydia sul nuovo iOS6 ma i filmati apparivano poco convincenti.

Fortunatamente qualche spiraglio sembra emergere, tuttavia, nelle ultime ore grazie al lavoro del Chronic-dev Team.

In un tweet, l’hacker @planetbeing ha dichiarato di aver trovato ben 3 falle nel kernel dell’Iphone 5 e che un jailbreak tethered sarebbe già pronto. Il problema è che funziona solo per coloro che abbiano un account Dev Apple e non tutti gli sviluppatori di Cydia ne sono in possesso.

L’hacking, quindi, non verrà anticipato per non bruciare quei progressi che stanno portando al jailbreak unthetered.

Via | BiteYourApple

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest