Joomla – sviluppatore web



Il progetto Joomla, lanciato nel settembre del 2005 da un nutrito gruppo di sviluppatori mondiali, ora è giunto alla versione 1.5.8

Cos’è Joomla?

112.png

E’ un software Open source rilasciato con licenza GPL v.2, ciò significa che chiunque può  utilizzarlo liberamente e gli eventuali sviluppatori possono implementarlo.

Joomla viene utilizzato per sviluppare pagine web, per poterlo usare bisogna che lo spazio web di destinazione utilizzi un ambiente LAMP (Linux, Apache, MySQL, PHP).

Diciamo che sono caratteristiche diffusissime, perfino lo spazio web gratuito Altervista ne è provvisto.

Andiamo alla parte più pratica. Una volta scaricato il pacchetto applicativo e scompattato, va trasferito tramite FTP sul web server nella cartella principale generalmente definita “root”.  A questo punto basta inserire sulla barra degli indirizzi del proprio browser l’indirizzo scelto in fase di registrazione al webserver (es. www.nomemiosito.xxx) e partirà la procedura guidata di installazione di Joomla.

Se il tutto andra a buon fine, si potrà accedere al pannello di amministrazione, logicamente con i dati inseriti in fase di installazione, il login è admin, e iniziare a personalizzare il nostro sito inserendo o modificando sezioni, articoli ecc.

Si ricorda che per raggiungere il pannello di amministrazione bisogna digitare, sempre sul browser, www.nomemiosit.oxxx/administrator

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest